lunedì, 18 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Dehor, in piazza Repubblica si...

Dehor, in piazza Repubblica si cambia. Architetti: ”Monumentali e impattanti”

''I nuovi dehor che stanno sorgendo in piazza della Repubblica sono monumentali e impattanti, avulsi dal contesto storico e architettonico circostante'': questo il comento dell'Ordine degli architetti di Firenze e provincia.

-

Continua a far discutere la questione dei dehor in centro. In piazza della Repubblica sono in arrivo le nuove strutture, ma non tutti sono convinti dal progetto

I DEHOR. “I nuovi dehor che stanno sorgendo in piazza della Repubblica sono monumentali e impattanti, avulsi dal contesto storico e architettonico circostante”: questo il commento dell’Ordine degli architetti di Firenze e provincia, dopo aver verificato i lavori per la realizzazione delle nuove pedane per il ristoro su un lato di piazza della Repubblica, sostenute da imponenti colonne.

I MODELLI. Gli architetti già in passato avevano manifestato perplessità nei confronti del piano comunale sui dehor, ritenendo i modelli standard e sostanzialmente omogenei fissati da Palazzo Vecchio troppo rigidi e poco adatti ad esprimere la varietà e la tipicità storica e architettonica che caratterizza i singoli luoghi della città.

PIAZZA DELLA REPUBBLICA. Perplessità che oggi si rinnovano, di fronte ai dehor in costruzione in piazza Repubblica: “Ci pare che anche questa nuova soluzione non dia risposta ai temi della leggerezza e del basso impatto, che sono i punti critici di tutte le strutture sorte con il nuovo regolamento del Comune”. “Riteniamo – concludono gli architetti – che questo sia il segnale della debolezza di un’operazione, che con un dialogo aperto, ben costruito fin dalle premesse e soprattutto esteso alla città, avrebbe dato ben altri contributi sul piano della qualità urbana”.

NARDELLA. “Stiamo finalmente portando a termine la riqualificazione delle occupazioni su suolo pubblico di Piazza della Repubblica con i nuovi dehors – aveva scritto ieri su Facebook il vicesindaco di Firenze Dario Nardella, presentando anche i rendering dei nuovi dehor – Non è stato facile, come non è facile normare una materia così complessa, che primi in Italia, abbiamo avuto il coraggio e la determinazione di affrontare. Anche la nuova circolare del Ministro Ornaghi ci ha dato ragione. Il giudizio estetico è sempre soggettivo, ma quel che è certo che abbiamo messo fine ad una situazione insostenibile di anarchia. E’ finita l’epoca del PVC, della plastica e dei tendoni”.

{phocagallery view=category|categoryid=496|limitstart=0|limitcount=0}

Ultime notizie

Covid in Toscana, 18 gennaio: contagi in calo ma pochi tamponi

Dati su contagi di Covid in Toscana aggiornati al 18 gennaio: i nuovi casi positivi e il punto della situazione nel bollettino della Regione

Roboante sconfitta viola a Napoli

La classifica torna a preoccupare

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid