martedì, 19 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaDengue, un nuovo caso

Dengue, un nuovo caso

caso di dengue

-

Ieri è pervenuta alla Asl una notifica di dengue, malattia infettiva di origine virale caratterizzata da sintomatologia simil influenzale con febbre, cefalea, artralgie e talvolta rash cutaneo, disturbi gastrointestinali e fenomeni emorragici minori. A contrarre la malattia un abitante di Scandicci, di ritorno da un viaggio in Thailandia durante il quale sarebbe stato punto da una zanzara infetta.

In Italia non si sono mai verificati casi di infezione, ma nel nostro paese è presente un tipo di zanzara, la zanzara tigre, che potrebbe trasmettere la malattia. Una volta tornato a Firenze, infatti l’abitante di Scandicci potrebbe essere stati punti da uno o più esemplari di zanzara tigre a casa propria o nelle zone che ha frequentato e dunque il virus potrebbe essere strato ritrasmesso all’inverso dagli uomini alla zanzara. E, successivamente, le zanzare contagiate potrebbero passare il virus ad altre persone con nuove punture.

Non c’è allarme e il rischio di contagio è bassissimo ma a scopo cautelativo sono subito scattate da oggi le misure di controllo e disinfestazione delle zone in cui il malato ha soggiornato nei comuni di Scandicci e di Firenze in accordo con le amministrazioni comunali e curate dall’Azienda Quadrifoglio.

 


 

Ultime notizie