venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Dichiarazioni di Berlusconi, l'Arcigay protesta...

Dichiarazioni di Berlusconi, l’Arcigay protesta davanti alla Prefettura

L'Arcigay Firenze "Il Giglio Rosa" ha indetto per sabato 6 novembre una manifestazione davanti alla sede della Prefettura "per reagire alle vergognose esternazioni del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi secondo cui ‘è meglio essere appassionati di belle ragazze che gay’".

-

Arcigay, una manifestazione contro le ultime parole del premier Berlusconi.

LA PROTESTA. L’Arcigay Firenze “Il Giglio Rosa” O.N.L.U.S. ha infatti indetto per sabato 6 novembre, a partire dalle 16, in via Cavour 1, davanti alla sede della Prefettura, una manifestazione pubblica “per reagire alle vergognose esternazioni del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi secondo cui ‘è meglio essere appassionati di belle ragazze che gay’”.

MANIFESTAZIONE. “Riteniamo che il presidente Berlusconi, con quest’ennesima dichiarazione pubblica, e il suo Governo abbiano raggiunto i limiti della decenza e della civiltà”, dichiarano i rappresentanti di Arcigay Firenze. “Manifesteremo per la dignità di milioni di lesbiche e gay offesi e denigrati da una politica becera e noncurante dei diritti fondamentali delle persone. Ci auguriamo di essere in tanti: associazioni, rappresentanti istituzionali, sindacati e cittadini, di destra e di sinistra, uniti contro le discriminazioni inammissibili del Presidente del Consiglio e le violazioni sistematiche del suo Governo nei confronti delle minoranze e delle diversità”, conclude Arcigay..

Ultime notizie

Quando riapriranno le palestre nel 2021: il nuovo Dpcm e la riapertura

Il protocollo di sicurezza da seguire quando riapriranno le palestre è pronto, ma anche con il nuovo Dpcm di marzo non ci sarà la riapertura in zona gialla e arancione. A rischio l'ipotesi sulle lezioni individuali

Il colore della Toscana la prossima settimana: zona arancione o rossa?

Osservate speciali Pistoia e Siena. Il colore della Toscana prossima settimana sembra probabile che resti lo stesso, ma per metà marzo si riaffaccia il rischio di passare da zona arancione a rossa

Dati, Covid in Toscana: oggi più di 1.300 contagi. Bollettino del 25 febbraio

La soglia psicologica degli oltre 1.000 contagi giornalieri non veniva superata ormai da due mesi e mezzo. Sopra quota 1.000 anche in ricoveri. Ecco i dati del bollettino Covid della Regione Toscana aggiornato a oggi (25 febbraio)

In quanti in macchina: zona gialla, arancione e rossa, quante persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona gialla, arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid del governo Draghi