lunedì, 8 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Dimissioni Veltroni, "gesto di grande...

Dimissioni Veltroni, “gesto di grande generosità”

E' quanto ha dichiarato il segretario del Pd della ToscanaAndrea Manciulli insieme ai "colleghi" di Emilia Romagna, Lombardia, Marche e Umbria. "Si tratta di una scelta difficile e dolorosa - proseguono - ora è necessario convocare rapidamente la Conferenza dei segretari regionali".

-

Hanno lasciato il segno, dunque, le dimissioni di Walter Veltroni da segretario nazionale del Pd. “La decisione di Walter Veltroni è un gesto di rara e grande generosità nei confronti del progetto del Partito Democratico”, commentano all’unisono Andrea Manciulli (nella foto), segretario del PD della Toscana, Salvatore Caronna, segretario del PD Emilia-Romagna,  Maurizio Martina, segretario regionale del PD della Lombardia, Sara Giannini, PD Marche, e Maria Pia Bruscolotti, PD Umbria.

“Si tratta di una scelta difficile e dolorosa che dimostra una passione civile e morale di altissimo livello – proseguono – in questo momento vogliamo rinnovargli la nostra stima e il nostro ringraziamento per l’impegno che ha saputo promuovere nel lavoro di nascita e costruzione del Partito Democratico. Ora si apre una fase particolarmente difficile, complessa e delicata”.

Ora si guarda avanti, quindi. “Per queste ragioni – concludono – è indispensabile coinvolgere tutte le realtà territoriali nella definizione del percorso di
gestione e di rilancio del Partito. In questo contesto, dunque, è necessario ed urgente convocare rapidamente la Conferenza dei segretari regionali per concordare le scelte e le decisioni che andranno assunte”.

Ultime notizie

La presa del potere, lezioni di storia online dai più famosi teatri d’Italia

Un ciclo speciale delle Lezioni di Storia dal 7 marzo al 16 maggio in streaming, direttamente dal palco dei più importanti teatri italiani

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)?

La prossima settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Sorvegliate speciali Empoli e Prato

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma