venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Disagi e disservizi, inchiesta dopo...

Disagi e disservizi, inchiesta dopo l’esposto di Rossi

La procura di Firenze aprirà un'inchiesta dopo che il Governatore della Toscana Enrico Rossi aveva presentato ieri un esposto per denunciare i disagi e i disservizi verificatisi su autostrade, strade e ferrovie.

-

Neve e disagi, arriva un’inchiesta per far luce su eventuali responsabilità.

L’INCHIESTA. La procura di Firenze, infatti, aprirà un’inchiesta dopo che il Governatore della Toscana Enrico Rossi aveva presentato ieri un esposto per denunciare i disagi e i disservizi verificatisi su autostrade, strade e ferrovie in seguito alle nevicate di venerdì scorso.

QUATTROCCHI. ”Come avviene quando ci vengono denunciati dei fatti, la procura aprirà un fascicolo e si esamineranno le eventuali ipotesi di reato relative alle varie questioni che sono segnalate nell’esposto”: queste le parole del procuratore Giuseppe Quattrocchi.

Ultime notizie

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno

Il colore della Toscana la prossima settimana: zona arancione o rossa?

Si allontana la zona gialla. Il colore della Toscana la prossima settimana è probabile che resti lo stesso, ma per metà marzo c'è il rischio di passare da zona arancione a rossa. E intanto scatta il lockdown a Pistoia e Siena