martedì, 7 Febbraio 2023
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaDistributori aperti in Toscana durante...

Distributori aperti in Toscana durante lo sciopero dei benzinai

La Regione ha diffuso l'elenco delle stazioni di servizio che dovranno restare attive per garantire i servizi minimi essenziali tra il 24 e il 26 gennaio 2023

-

- Pubblicità -

Scatta la serrata delle stazioni di rifornimento. Dalla serata di oggi, martedì 24 gennaio 2023, e per 48 ore scatta lo sciopero dei benzinai, ma – anche in Toscana e a Firenze – alcuni distributori  dovranno restare aperti durante la protesta per garantire i servizi minimi, quali ad esempio il rifornimento dei mezzi di emergenza (per cui deve essere riservata una quota di carburante). La lista per le autostrade è stata resa nota dalla Regione Toscana, mentre per quanto riguarda le pompe in città sono le prefetture ad avere la possibilità di pubblicare la lista per le singole province. Ai distributori aperti per garantire i servizi essenziali, si aggiungono poi i benzinai che non aderiscono allo sciopero, ma in questo caso un censimento puntuale è quasi impossibile.

I giorni e gli orari della protesta

La protesta è stata indetta dalle associazioni di categoria Faib, Fegica e Figisc Anisa, che rappresentano circa il 70% dei gestori degli impianti di rifornimento italiani (ma anche chi non è iscritto potrebbe aderire alla serrata): scatta dalle ore 19 (dalle ore 22 in autostrada) di oggi, martedì 24 gennaio 2023, e lo sciopero dei benzinai dura fino alla stessa ora di giovedì 26 gennaio, sempre che nel frattempo non venga trovato un accordo dell’ultimo momento con il governo. Proprio a seguito del confronto con l’esecutivo Faib Confesercenti ha deciso di ridurre lo sciopero a 24.

- Pubblicità -

AGGIORNAMENTO: dopo il nuovo incontro con il governo, Fegica e Figisc Confcommercio, hanno deciso di ridurre la durata dello sciopero, che finisce alle ore 19 del 25 gennaio

Sciopero benzinai in Toscana, i distributori aperti in autostrada durante la protesta

La Regione Toscana ha pubblicato l’elenco degli impianti di rifornimento che dovranno restare aperti durante lo sciopero dei benzinai (dalle ore 22 del 24 gennaio alle ore 22 del 26 gennaio) lungo le autostrade. Si tratta in tutto di 10 stazioni, distribuite sulle quattro autostrade che interessano il territorio regionale: 5 benzinai aperti in A1, due sulla Firenze mare (A11), due in A12 e uno in A15, che per un breve tratto ricade in Toscana, ecco l’elenco completo.

  • Benzinai aperti sull’A1 Milano Napoli
    Direzione Nord – Montepulciano Est (km 395), Arno Est (km 321),
    Firenze Nord (km 280)
    Direzione Sud – Bisenzio-Ovest (km 280); Badia al Pino Ovest (km 362)
  • Distributori aperti sull’A11 Firenze Marte
    Direzione Firenze – Migliarino Sud (km 79)
    Direzione Pisa – Peretola Nord (km 2)
  • Stazioni di servizio aperte sull’A12 Genova – Rosignano
    Direzione Rosignano Marittimo – Castagnolo Ovest (km 164)
    Direzione Genova – Fine Est (km 200)
  • Distributori aperti sull’A15 Parma – La Spezia
    Direzione La Spezia – San Benedetto Ovest (km 80)
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -