venerdì, 4 Dicembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Domenici incontra la console Usa

Domenici incontra la console Usa

Primo incontro, questa mattina in Palazzo Vecchio, fra il sindaco Leonardo Domenici e la nuova console degli Stati Uniti a Firenze Mary Ellen Countryman. Domenici ha dato il benvenuto alla console a nome della città.

-

Il sindaco ha poi ribadito il rapporto di amicizia tra Firenze e gli Stati Uniti, ricordando i progetti portati avanti insieme dall’amministrazione e dal consolato, come la campagna contro la contraffazione o le iniziative contro l’abuso di alcol fra i giovani. “Il mio mandato da sindaco va verso la conclusione – ha detto il sindaco – ma sono certo che anche in questi mesi potremo fattivamente collaborare, così come sicuramente avverrà con il mio successore a Palazzo Vecchio”.

La signora Countryman, che parla molto bene l’italiano, ha raccontato di essere già stata a conoscere Firenze ed ha invitato il sindaco a partecipare alla cerimonia di consegna del premio Toscana-Usa, che si terrà in Palazzo Vecchio il prossimo 23 settembre in occasione del benvenuto agli studenti delle università americane.

Ultime notizie

Cosa cambia e cosa succede con il nuovo Dpcm dal 4 dicembre 2020

Spostamenti tra regioni, coprifuoco, negozi, apertura dei ristoranti, palestre e feste in casa a Capodanno: cosa cambia dopo il 4 dicembre con l'uscita del nuovo Dpcm e con il decreto legge Natale

Coprifuoco anche a Natale e Capodanno: nuovo Dpcm, orario più lungo

Coprifuoco alle 22 anche durante le feste, comprese le notti di Natale, vigilia e Capodanno. Il nuovo decreto non salva né il cenone della vigilia né il veglione di San Silvestro

Spostamenti tra comuni, nuovo Dpcm di Natale: regole dopo il 4 dicembre

Le regole per le feste natalizie. "Disincentivare gli spostamenti tra regioni e limitare gli spostamenti tra comuni anche in zona gialla", annuncia il ministro della Salute Speranza

Nuovo Dpcm di dicembre in Gazzetta Ufficiale: quando esce il testo (pdf)

Il governo è al lavoro sulle misure per le prossime feste natalizie. In arrivo il testo definitivo