Il protagonismo delle donne anche in Africa è un ottima chiave per affrontare le grandi sfide contemporanee, come la lotta alla povertà, l’uguaglianza tra i sessi, il diritto di famiglia, l’accesso alle risorse economiche, la partecipazione alle decisioni politiche, i diritti sessuali e riproduttivi, i rapporti con la religione.

Il seminario di venerdì, che vuole fare il punto della situazione e promuovere nuove esperienze, si terrà dalle 14,30 alle 18 nella Sala Gonfalone del Consiglio Regionale della Toscana. L’evento, organizzato da Euro Africa Partership for Decentralized Governance e dal Consiglio regionale, fa parte dell’iniziativa “Confronto e scambio di esperienze con amministratrici africane rappresentanti le associazioni nazionali degli Enti Locali di Niger, Ghana, Uganda, Senegal, Tanzania” in programma dall’8 al 14 dicembre.

Nella giornata di venerdì, che si aprirà con l’introduzione di Riccardo Nencini, presidente del Consiglio Regionale della Toscana e Enrico Cecchetti, coordinatore di Euro-African Partenrship for Decentralized Governance, si svolgerà anche una tavola rotonda, prevista dalle 15 alle 16,45 sul tema “Le associazioni di donne amministratrici locali a sostegno del decentramento e del buon governo: buone pratiche e prospettive nella cooperazione sud – sud e nord – sud”. Alle 17 seguirà un dibattito.