giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Duplica permesso, denunciato

Duplica permesso, denunciato

Dichiara per due volte di aver smarrito il permesso invalidi in modo da poter utilizzare più contrassegni.

-

Dichiarare di aver smarrito il contrassegno invalidi in modo da averne più intestato in modo da poter utilizzare i permessi su più veicoli in contemporanea. È questo lo strattagemma escogitato da un fiorentino di 58 anni che però è stato scoperto dalla polizia municipale.

L’indagine è iniziata dopo che la polizia municipale del distaccamento di Campo di Marte, zona dove si trova il posto di lavoro dell’uomo, si è insospettita per le due denunce di smarrimento del permesso invalidi presentate dall’uomo nel giro di un anno e mezzo. Sono scattate quindi verifiche ed accertamenti da cui è emerso che l’uomo utilizzava i contrassegni, ambedue originali e validi a tutti gli effetti, su più veicoli a lui intestati. La polizia municipale ha quindi informato il giudice che ha disposto una perquisizione presso l’abitazione dell’uomo e il sequestro dei contrassegni.

L’operazione è scattata questa mattina. Gli agenti di polizia municipale hanno rintracciato uno dei veicoli dell’uomo in sosta sullo spazio invalidi intestato ad un’altra persona: sul cruscotto uno dei contrassegni dichiarati smarriti. Successivamente è stata perquisita la casa dell’uomo che, dopo aver inizialmente negato ogni addebito, alla fine ha collaborato con i vigili consegnando i due permessi “incriminati”. Per lui è scattata la denuncia per truffa, falsità materiale e ideologica commessa da privato in atto pubblico

Notizia precedenteLa politica secondo Brandt
Notizia successivaCorsi autunnali al Q4

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo