martedì, 27 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica E' Alberto Tesi il nuovo...

E’ Alberto Tesi il nuovo rettore

Elezioni rettore, eletto tesi

-

E’ terminata ieri alle 14.30 la seconda giornata delle votazioni per eleggere il rettore dell’Università di Firenze per il quadriennio accademico 2009-2013.

Il nuovo rettore si chiama Alberto Tesi, candidato che con i suoi 1.187 voti ha superato la maggioranza richiesta di 909, distanziandosi abbondantemente dagli altri candidati. Sandro Rogari ha difatti ottenuto solo 302 preferenze, Paolo Caretti 266, Guido Chelazzi 12 e Alberto Del Bimbo 6.

L’affluenza è stata del 72 % degli aventi diritto al voto: professori di ruolo e fuori ruolo, ricercatori di ruolo e rappresentanti degli studenti nel Consiglio di Amministrazione, nel Senato Accademico e nei Consigli di Facoltà.  Hanno avuto la possibilità di votare anche il personale tecnico-amministrativo, gli esperti linguistici e i dirigenti in servizio presso l’ateneo, anche se il voto di queste ultime categorie ha contanto solo nella misura del 10%.

CHI E’

Alberto Tesi, 52 anni, ingegnere, era il più giovane tra i candidati a rettore. Un progetto di lungo respiro, quello proposto da Tesi,  che possa “rilanciare il valore nazionale e internazionale del nostro Ateneo, potenziando lo sviluppo della ricerca, la qualità della didattica e la capacità di attrarre i giovani italiani e di altri paesi. Al contempo, occorre valorizzare la sua importanza a livello locale. Firenze e la Toscana hanno un grande potenziale che non è stato ancora sfruttato a pieno”. 

Dopo aver ringraziato pubblicamente tutti coloro che gli hanno dato fiducia, Tesi ha espresso la sua “piena disponibilità ad un confronto su ogni aspetto del programma”.

Ultime notizie

Cinema chiusi per Covid, film già visto: “No al Dpcm, sì a misure locali”

Le piccole sale rischiano grosso dopo l'ennesima chiusura per l'emergenza Covid. Abbiamo sentito il presidente di Spazio Alfieri, una tra i cinema d'essai più conosciuti a Firenze

Quante persone possono partecipare ai funerali: regole del dpcm Covid

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus del 24 ottobre in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti e per cosa scatta il divieto

Quante persone al ristorante? Il numero massimo previsto dal nuovo Dpcm

Il nuovo Dpcm 24 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 4 persone, con una sola eccezione: cosa cambia con le nuove regole

Nuovo Dpcm ottobre 2020: il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Chiusura delle palestre, "coprifuoco" anticipato per bar e ristoranti, semi-lockdown senza blocco degli spostamenti tra regioni: cosa prevede il testo del nuovo Dpcm di ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale