sabato, 13 Agosto 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaE' di Montevarchi l'italiano rapito...

E’ di Montevarchi l’italiano rapito alle Filippine

E' italiano e precisamente originario di Montevarchi, in provincia di Arezzo il volontario della Croce Rossa rapito nelle Filippine insieme allo svizzero Andrea Notter e il filippino Jean Lacaba. Eugenio Vanni, sessantunenne, da anni vive nel Paese asiatico.

-

Pubblicità

I tre si stavano spostando in auto verso l’aeroporto per dirigersi verso Zamboanga City, quando sono stati bloccati da un gruppo armato che ha lasciato andare l’autista e due filippine, anch’essi all’interno della vettura ed hanno rapito i tre volontari.

Per adesso non è giunta alcuna rivendicazione, anche se si ipotizza che responsabile sia il gruppo terroristico di Abu Sayyaf, ritenuto vicino ad Al Qaeda.

Pubblicità

Il presidente del Consiglio regionale, Riccardo Nencini, ha parlato a lungo in una telefonata al fratello di Eugenio, Francesco, esprimendogli “viva apprensione” e “vicinanza alla famiglia” e ha anche dato la più ampia disponibilità, personale e dell’intero Consiglio, “per qualsiasi iniziativa che si rendesse necessario intraprendere”.

Pubblicità

Ultime notizie