mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Ecstasy più cannabis, minorenne di...

Ecstasy più cannabis, minorenne di Lucca in coma dopo un rave party

Epatite fulminante, questa la diagnosi del ragazzo di Lucca, 17 anni, finito in coma all'ospedale Niguarda dopo aver partecipato a un rave party a Milano. Le condizioni di salute del giovane sono molto gravi.

-

 

Epatite fulminante, questa la diagnosi del ragazzo di Lucca, 17 anni, finito in coma all’ospedale Niguarda dopo aver partecipato a un rave party a Milano. Le condizioni di salute del giovane sono molto gravi.

COCKTAIL DI DROGHE. A ridurre in fin di vita il 17enne è stato un cocktail di ecstay e cannabis. I medici stanno tuttora valutando l’ipotesi di un trapianto di fegato. Il giovane pero’, all’arrivo in ospedale, aveva nel sangue anche un’elevata percentuale di cannabis, che con le amfetamine ha creato un pericoloso cocktail, tanto che i danni al fegato non sarebbero i soli a compromettere la salute del ragazzo. Le droghe avrebbero causato un “effetto domino” anche su altri organi vitali.

Ultime notizie

Il testo ufficiale del nuovo Dpcm Draghi (pdf): quando entra in vigore

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: pubblicato sul sito del governo il testo ufficiale in pdf del nuovo Dpcm del governo Draghi, in attesa dell'arrivo in Gazzetta. Ecco quando entra in vigore e quando scade

In zona arancione si va a scuola o no: quando sono aperte le superiori

Scuole superiori aperte o chiuse? Ecco quando si va a scuola in zona arancione, le regole del nuovo Dpcm

Fiorentina, al Franchi arriva la Roma

Verrà ricordato Davide Astori. Possibile il rientro di Amrabat a centrocampo: le probabili formazioni di Fiorentina - Roma

Covid Toscana, casi di nuovo sopra quota mille: i dati del 2 marzo

In 24 ore si contano 1.058 nuovi casi di Covid in Toscana, preoccupanti i dati dei ricoveri in ospedale, oltre 1.100. Oggi si registrano 13 morti