mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Edison, firmato l'accordo per la...

Edison, firmato l’accordo per la cassa integrazione in deroga

Firmato presso la Direzione lavoro della Provincia di Firenze, l'accordo per la cassa integrazione in deroga per i lavoratori della libreria Edison.

-

Firmato l’accordo per la cassa integrazione in deroga per i lavoratori della libreria Edison.

L’ACCORDO. La libreria il 28 settembre scorso aveva aperto una procedura di mobilità per 37 lavoratori per cessazione d’attività a seguito della revoca del contratto di affitto dei locali dove ha sede la società. Le parti hanno concordato il ricorso alla cassa integrazione in deroga dal 3 al 31 dicembre 2012  per tutto il personale in forza all’azienda, che si è impegnata a presentare domanda per lo stesso ammortizzare anche per il 2013 nel caso ve ne fossero le condizioni. Durante il periodo di cassa in deroga, è prevista la collocazione in lista di mobilità del personale che ha trovato una nuova opportunità lavorativa.

LA SODDISFAZIONE. L’impegno della Provincia di Firenze è quello di mettere a disposizione dei lavoratori interessati alla procedura tutte le misure di politica attiva che hanno come obiettivo la riqualificazione e la eventuale ricollocazione dei lavoratori suddetti. Soddisfazione per la sottoscrizione dell’accordo è stata espressa dall’assessore provinciale al Lavoro Elisa Simoni, che ha dichiarato: “Abbiamo seguito questa vicenda fin dall’inizio e continueremo a farlo, anche attraverso il monitoraggio che effettueremo tramite il tavolo procedurale rispetto all’utilizzo degli ammortizzatori che, speriamo, possano essere estesi anche al 2013”.

Ultime notizie

L’Ecobonus riporta a galla il mercato dell’auto, ma ancora non basta per uscire dalla crisi

I recenti incentivi governativi stanno aiutando il mercato dell’auto a tornare ai livelli di vendite del 2019, chiudendo così...

Fiera Scandicci 2020: più date in programma, gli eventi

Area espositiva più piccola, ma con maggiore tempo per visitarla. E poi stand tematici che cambiano di settimana in settimana. Le novità di Scandicci Fiera 2020 e gli appuntamenti

Fierone di Scandicci 2020: stessi orari, ma cambia la mappa del mercato

Il tradizionale fierone di ottobre si terrà, ma con qualche novità anti-contagio. E i banchi si spostano verso la Greve

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Pisa

Nardini e Mazzeo fanno il pieno di preferenze, in consiglio anche Meini: i candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Pisa