giovedì, 29 Settembre 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaEffetto pedonalizzazione: oggi la prova...

Effetto pedonalizzazione: oggi la prova del fuoco, rischio ingorghi

Primo lunedì dopo la rivoluzione della viabilità e Firenze fa i conti con la pedonalizzazione di piazza Pitti e via Tornabuoni. Il rischio è quello di ingorghi e rallentamenti.

-

Pubblicità

Primo lunedì dopo la rivoluzione della viabilità e Firenze fa i conti con la pedonalizzazione di piazza Pitti e via Tornabuoni. Il rischio è quello di ingorghi e rallentamenti. Sorvegliati speciali i viali di circonvallazione e le strade intorno a piazzale Michelangelo.

I CONTROLLI. In campo ci sono un centinaio di vigili, dispiegati nei punti critici della viabilità. A preoccupare sono soprattutto i due itinerari alternativi alle zone pedonalizzate, adesso off limits per macchine e motorini. Attenzione quindi sui viali, a rischio imbottigliamento, e anche sul viale dei colli e piazzale Michelangelo.

Pubblicità

LA FERMATA DEL BUS CAMBIA. Anche gli utenti degli autobus questa mattina si sono trovati a fare i conti con cambiamenti di tragitto e spostamenti di fermate. Sono sette le linee coinvolte: 6,  22, 36 e 37, a cui si aggiungono i bussini C1, C3 e D.

BOOM DI VENDITE. Intanto Ataf ha registrato un aumento nelle vendite dei biglietti. Nella sola giornata di sabato si è registrato un incremento nell’acquisto dei titoli di viaggio dal 10 al 20 per cento in più , rispetto all’anno scorso. Le stime, rese note dalla stessa azienda di trasporto pubblico, hanno riguardato le principali rivendite nella zona della stazione di Santa Maria Novella.

Pubblicità

Renzi arriva in bici e ”chiude” il centro: ora cambia tutto / VIDEO – FOTO

Ecco la mappa stilata dal Comune con tutti i nuovi sensi di marcia

Pubblicità

Pedonalizzazione: rivoluzione dei bus, tutto quello che c’è da sapere

Cosa ne pensa la gente / VIDEO

Pedonalizzazione, in piazza Pitti la protesta dei disabili / FOTO

Pubblicità

Ultime notizie