martedì, 11 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaEsplosione a Carrara: stamani è...

Esplosione a Carrara: stamani è morto il cavatore Ricci

E' morto stamani Augusto Ricci, il cavatore rimasto gravemente ferito per un'esplosione di polvere nera avvenuta in una cava di marmo a Carrara il 13 ottobre scorso.

-

 

E’ morto stamani Augusto Ricci, il cavatore rimasto gravemente ferito per un’esplosione di polvere nera avvenuta in una cava di marmo a Carrara il 13 ottobre scorso.

 LA VICENDA. L’esplosione accidentale era avvenuta mentre lui e l’altro cavatore, Angelo Morelli, stavano preparando l’esplosivo per far saltare la parete di una galleria mettendo, così, in sicurezza l’area di lavoro. A prendere fuoco sarebbero stati circa 120 chili di polvere, ma non è possibile ricostruire con certezza la dinamica dell’incidente perché sul posto non c’erano testimoni.
 

RICCI. Augusto Ricci aveva 48 anni, era stato ricoverato al Centro Grandi Ustionati di Pisa e questa mattina era stato sottoposto ad un intervento chirurgico che, purtroppo, non gli ha salvato la vita.
 

MORELLI. E’ sempre grave invece Angelo Morelli, l’altro cavatore che era con lui al momento dello scoppio. Il 52enne di Carrara è ricoverato al Centro Grandi Ustionati di Pisa in prognosi riservata e probabilmente sarà operato nei prossimi giorni.

Ultime notizie