lunedì, 15 Luglio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaEstate a Firenze, è arrivata...

Estate a Firenze, è arrivata la prima ondata di calore

Quest'anno il caldo infernale ha risparmiato i fiorentini nel mese di giugno, ma la colonnina di mercurio darà del filo da torcere nel mese di luglio. Ecco i consigli per affrontare la calura

-

- Pubblicità -

L’estate 2024 a Firenze non si era ancora manifestata nella sua infernale calura ma ecco che questa settimana è in arrivo la prima vera ondata di calore dell’anno.

Ventagli, ventilatori, pinguini, condizionatori e chi più ne ha più ne metta, per i prossimi giorni è bene mettersi al riparo dall’arrivo della prima ondata di calore del 2024 a Firenze. Già martedì 9 luglio previsto allerta di livello 1, con codice giallo e temperature che, avverte il Consorzio Lamma, arriveranno a 35 gradi nel pomeriggio.

- Pubblicità -

Ondata di calore a Firenze, cosa ci aspetta nei prossimi giorni

Temperature stazionarie più o meno fino a sabato 13 luglio – allerta di livello 2 e codice arancione nei prossimi giorni  – con la colonnina di mercurio che continuerà a veleggiare tra i 34 e i 36 gradi. L’ondata di calore a Firenze dovrebbe dare un po’ di tregua a partire da domenica 14 e fino a martedì 16, per poi ricominciare a salire inesorabilmente da mercoledì fino a domenica 21 luglio compresa.

Le ondate di calore si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione. Queste condizioni climatiche possono rappresentare un rischio per la salute della popolazione.

- Pubblicità -

Caldo anche nelle altre province toscane, senza arrivare ai picchi fiorentini.

Ondata di calore, come difendersi a Firenze

Come sempre, in caso di ondate di calore come quella che si sta verificando a Firenze, pochi consigli da tenere bene a mente:

- Pubblicità -
  • Uscire solo ne necessario e se possibile evitare le ore centrali del giorno
  • Limitare le attività all’aperto
  • Bere molta acqua
  • Utilizzare vestiti leggeri e preferibilmente filati naturali
  • Utilizzare una crema protettiva se ci si espone ai raggi solari per periodi prolungati
  • Proteggere dal caldo eccessivo soprattutto i bambini e le persone anziane

Il Comune di Firenze ha inoltre approntato una mappa dei luoghi più freschi di Firenze dove, chi non dispone di un sistema di condizionamento casalingo, si può recare per trovare un po’ di refrigerio.

 

 

 

 

 

 

 

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -