domenica, 19 Maggio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaEx Lupi di Toscana, sette...

Ex Lupi di Toscana, sette tavoli per deciderne il futuro

I progetti di social housing per l'ex caserma e il futuro del quadrante sud-ovest della città al centro della terza "maratona dell'ascolto", in programma sabato all'Hilton di via del Cavallaccio con Nardella e la sua giunta

-

- Pubblicità -

Quale futuro attende l'ex Caserma Lupi di Toscana? E che ne sarà del ‘quadrante sud-ovest della città’? Se i cittadini hanno proposte basta che le dicano. Saranno questi i temi al centro della terza “maratona dell'ascolto” organizzata dall'amministrazione comunale e in programma sabato prossimo, il 21 febbraio, all’Hilton Florence Metropole Hotel di via del Cavallaccio, dalle 10.30 alle 14.

Sette temi, sette tavoli

Saranno sette i tavoli tematici, ciascuno dedicato a un tema diverso. Il primo a ‘Caserma Lupi di Toscana e regolamento urbanistico: idee e contributi’. Al tavolo numero 2 si discuterà di ‘Caserma Lupi di Toscana come spazio per progetti culturali’. ‘Mobilità e viabilità’ saranno gli argomenti affrontati al tavolo numero 3 mentre al tavolo numero 4 si parlerà di ‘ambiente, verde pubblico e orti urbani’. E ancora di ‘social housing e progetti per il sociale’ si discuterà al tavolo numero 5. Infine il tavolo 6 sarà dedicato a ‘spazio giovani: scuola, sport, tempo libero’ e il numero 7 a ‘sicurezza urbana e lotta al degrado’. Ogni tavolo affronterà due sessioni, la prima sulle ‘criticità’, la seconda sulle ‘azioni/proposte’.

- Pubblicità -

Al termine dei lavori un relatore illustrerà a tutti i risultati del proprio gruppo di lavoro. All'incontro partecipano il sindaco Dario Nardella, i membri della sua giunta, tecnici comunali ed esperti.

Per iscriversi si può inviare una mail all’indirizzo [email protected] oppure presentarsi la mattina stessa all’Hilton Florence Metropole Hotel dalle 10 alle 10.30 fino ad esaurimento posti. Chi non porterà il proprio contributo direttamente potrà inviare idee e progetti sempre a [email protected]

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -