lunedì, 25 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Famiglia intossicata dalla caldaia

Famiglia intossicata dalla caldaia

Il fatto è accaduto ieri sera a Certaldo: una famiglia di quattro persone ha iniziato a sentirsi male con i sintomi dell'intossicazione. Dopo l'allarme sul posto sono intervenuti i soccorsi: nessuno dei componenti del nucleo familiare è grave. La cusa una perdita della caldaia.

-

Tanta paura ma nessuna conseguenza grave per una famiglia di Certaldo che ieri sera ha rischiato un’intossicazione. I quattro componenti del nucleo familiare, infatti, a un certo punto hanno iniziato a sentirsi male, con i sintomi dell’intossicazione, quali stordimento e senso di nausea.

Sono stati proprio loro a lanciare l’allarme: sul posto sono intervenuti i soccorsi, che hanno portato tre dei quattro componenti della famiglia al San Giusepe di Empoli. Nessuno, comunque, si trova in gravi condizioni. 

Intanto, sono stati i vigili del fuoco a individuare, nell’abitazione, la causa del fatto: una perdita di monossido di carbonio dalla caldaia.

 

Ultime notizie

Nardella: “Riapriamo la scuola, almeno l’ultimo giorno”

La proposta del sindaco di Firenze: almeno una giornata per rincontrare compagni di classe e professori

Bonus colf, badanti e lavoratori domestici: via alla domanda sul sito Inps

Aperta sul sito Inps la procedura per fare domanda: un bonus da 500 euro per due mesi per colf, badanti e lavoratori domestici, i requisiti

Spostamenti tra regioni dal 3 giugno: apertura a rischio?

Cosa cambia per i viaggi interregionali con il nuovo decreto sulla fase 2 e quanto influirà il monitoraggio del livello di rischio

Assistenti civici, in arrivo il bando: saranno volontari, nessuno stipendio

Un bando per reclutare 60 mila assistenti civici, volontari per il rispetto delle norme anti coronavirus: no stipendio ma rimborsi spese