venerdì, 5 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Fanno gli amici e poi...

Fanno gli amici e poi si rivelano strozzini. Arrestati due uomini

Facevano i grandi amici e gli avevano promesso un prestito di 30 mila euro senza interessi per salvare l'azienda in crisi quando, poi, si sono rivelati veri e propri usurai pretendendo 60 mila euro. Arrestati due uomini del Sud.

-

 

Facevano i grandi amici e gli avevano promesso un prestito di 30 mila euro senza interessi per salvare l’azienda in crisi quando, poi, si sono rivelati veri e propri usurai pretendendo 60 mila euro. Arrestati due uomini del Sud.
 

LA VICENDA. È successo a Pistoia. Lo scenario è quello che vede protagonista un uomo con l’azienda in crisi al punto di rischiare il fallimento e due uomini che, facendo gli amiconi, si prestano a offrire 30 mila euro senza pretendere alcun interesse.
 

L’ESTORSIONE. Ma così non è stato perché i due si sono rivelati dei veri e propri aguzzini che hanno costretto il signore in crisi a mettere la firma su assegni fino a 60 mila euro con un tasso del 200% annuo.

ARRESTO. I due strozzini, un calabrese di 43 anni e un siciliano 44enne, sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza di Pistoia con l’accusa di usura ed estorsione.

Ultime notizie

Il Reporter marzo 2021

L'atterraggio di Perseverance su Marte ci regala un certo gusto della rivincita, un invito a spostare un po’ più avanti la frontiera della fiducia nel futuro

Zona arancione rafforzata: significato e regole della fascia “arancio scuro”

Si allarga nuova fascia di rischio: ecco dove è in vigore, il significato di "zona arancione rafforzata" o "zona arancione scuro", cos'è e le regole per capire cosa si può fare e cosa no

Dove, come e quando fare il vaccino anti-Covid in Toscana

La prenotazione e il calendario, l'efficacia e gli effetti collaterali: tutto quello che c'è da sapere prima di fare il vaccino anti-Covid in Toscana. La nostra guida: dove, quando e come

Cosa cambia in Toscana con il nuovo Dpcm Draghi (marzo 2021)

Scuole, bar, centri commerciali e parrucchieri: cosa prevede il nuovo Dpcm di Draghi in vigore dal 6 marzo 2021 e cosa cambia in Toscana