mercoledì, 14 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Firenze ''adotta'' Finale Emilia: pronto...

Firenze ”adotta” Finale Emilia: pronto il supporto amministrativo

Continua il supporto che il capoluogo toscano dona alle zone terremotate: dopo una squadra della protezione civile saranno inviati dei funzionari.

-

Dopo i terremoti dello scorso maggio, Firenze ha fatto sentire più volte il suo sostegno alle popolazioni colpite. Adesso darà una mano a livello amministrativo.

IL PROGETTO. Firenze ha deciso infatti di non abbandonare le zone terremotate nell’Emilia Romagna e così ha aderito al progetto dell’Anci “Adotta un Comune terremotato”. Si è deciso di dare un supporto amministrativo a Finale Emilia, nel modenese, e ieri c’è stata la firma dell’intesa tra il sindaco fiorentino Matteo Renzi e quello modenese Fernando Ferioli.

I FUNZIONARI. Tra pochi giorni a Finale Emilia saranno inviati ventiquattro funzionari che forniranno un supporto tecnico-amministrativo. Il vitto e l’alloggio saranno forniti dalla protezione civile. Questo dà il via a un protocollo d’intesa tra i due Comuni per una collaborazione in settori come l’istruzione, i beni culturali, le relazioni istituzionali, la cultura, l’economia, il volontariato e il sociale.

FINALE EMILIA. La città modenese è stata tra le più colpite dal terremoto dei mesi scorsi. Il danno più evidente, che è poi divenuto il simbolo di quella tragedia, è stato il crollo della torre dell’Orologio, sede del municipio. La torre prima era venuta giù a metà e dopo le ripetute scosse è crollata del tutto. Il monumento avrebbe compiuto nel 2013 ottocento anni.

IL PRIMO AIUTO. A pochi giorni dal terremoto, Firenze aveva già mostrato solidarietà: era stata inviata una squadra della protezione civile che aveva allestito un campo base in provincia di Modena per accogliere e coordinare circa quaranta verificatori di danni inviati a controllare l’agibilità delle case degli sfollati. La squadra fiorentina era rimasta un mese sul territorio e si era occupata anche della logistica e dell’accoglienza.

Ultime notizie

Ambasciatori digitali dell’arte: il progetto degli Uffizi per le scuole

Ripartono i percorsi didattici degli Uffizi per gli alunni delle scuole: cos'è "Ambasciatori digitali dell'arte"

Quarantena e rientro in Italia: per quali Paesi è obbligatoria. E il tampone?

Dalla Romania alla Croazia, passando dall'Albania alla Francia: per chi è obbligatorio l'isolamento fiduciario o il tampone, una volta entrato o tornato in Italia

“Imprevisti digitali” gratis al cinema con Il Reporter

La commedia vincitrice dell'Orso d'argento alla Berlinale arriva al cinema: in palio 20 biglietti per vederla gratis a Firenze

Gli allegati al dpcm del 13 ottobre (pdf): protocolli di sicurezza e regole

L'elenco completo degli allegati al nuovo Dpcm di ottobre, con tutti i protocolli di sicurezza e le regole