Il Cisv Italia, movimento internazionale di promozione sociale, indipendente e apolitico, che promuove l’educazione alla pace e l’amicizia interculturale, organizza e ospita quest’anno, dal 31 luglio al 10 agosto, presso la storica sede dell’Istituto degli Innocenti di Firenze, l’AIM  (Annual International Meeting), simposio internazionale dei rappresentanti di tutti i Paesi membri e dei delegati volontari dei vari comitati permanenti. L’AIM approda nel capoluogo toscano dopo alcuni dei passati simposi a Bangkok (Thailandia), Sao Josè (Costa Rica), Cincinnati (Usa), Sidney (Australia), Haifa (Israele).


Nei 10 giorni di lavori – tra ospiti internazionali, concerti, workshop e dibattiti – i partecipanti, circa 300 provenienti da tutto il mondo, si confronteranno e svilupperanno attività e progetti concreti per la promozione della cultura della pace tra giovani e adulti e della competenza cross-culturale. “E’ un onore” ha detto Jacopo Piccioli, presidente del Cisv Italia “ospitare a Firenze l’Annual International Meeting 2008. E’ un’occasione rilevante sia per la città che per le 12 sezioni italiane del Cisv, che hanno lavorato insieme in questi mesi per l’organizzazione del Simposio”.  Il 10 agosto, a chiusura del convegno, si terrà una tavola rotonda aperta al pubblico che avrà come tema “L’educazione alla pace nella città multiculturale”.