Il Parkinson è un disturbo del sistema nervoso centrale dovuto alla degenerazione dei neuroni di una zona profonda del cervello chiamata sostanza nera. I motivi per cui questi neuroni rimpiccioliscono e muoiono è ancora sconosciuto ed è oggetto di importanti ricerche. In Italia attualmente ci sono più di 200.000 malati di Parkinson con circa 10.000 nuovi casi all’anno.

Il convegno organizzato dall’assessorato alle politiche sociosanitarie e dall’Associazione Italiana Parkinsoniani inizierà alle 9 con l’intervento dell’assessore Graziano Cioni e l’introduzione del presidente dell’Aip, Gianni Pezzoli.

Seguiranno gli interventi di Furio Gramatica della Fondazione Don Gnocchi su “Nuove prospettive sulla somministrazione dei farmaci nella malattia di Parkinson” e di Danila Clemente, logopedista dell’Aip su “Aiutiamoci con un soffio, dati preliminari del training respiratorio con Spirotiger“.

La tavola rotonda con medici, specialisti e addetti ai lavori comincerà alle 10,30.