Sono già in corso i due interventi. Il primo prende vita sul viale Gori, nei pressi di via Baracca, dove si sta provvedendo al reimpianto di 19 liriodendri al posto dei platani abbattuti nel corso degli anni.

Stessa sorte per la zona di Firenze Nova, tra via Panciatichi, via di Caciolle e piazza Mattei, dove i liodendri piantati saranno 53.

Il liriodendro (Liriodendron tulipifera) è una specie di albero di prima grandezza che raggiunge i 20-25 metri di altezza. Latifoglia che presenta foglie caduche di forma quadrilobata, è ampiamente utilizzato in sostituzione del platano che in questi anni è colpito da una grave fitopatologia denominata ‘cancro colorato‘.

Cloni di platano resistenti a questa malattia sono stati selezionati recentemente ed esistono già in vivaio, ma si dovrà attendere ancora qualche anno prima di ripiantarli in città perché ancora di dimensioni troppo piccole.