sabato, 16 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Francais, english espanol, deutsch: torna...

Francais, english espanol, deutsch: torna la giornata europea delle lungue

Torna la Giornata Europea delle lingue in programma domani anche a Firenze. Sono quasi dieci anni che si celebra la Giornata nella città del giglio organizzata, in partenariato, da Institut français, British Institute, Deutsches Institut e Centro de Lengua Española. 



-

Torna la Giornata Europea delle lingue in programma domani anche a Firenze. Sono quasi dieci anni che si celebra la Giornata nella città del giglio organizzata, in partenariato, da Institut français, British Institute, Deutsches Institut e Centro de Lengua Española.

 

ALL’ISTITUTO FRANCESE. L’Institut francaisis Firenze apre le porte e invita a testare gratuitamente il proprio  livello di lingua e frequentare lezioni da), in aule dotate di lavagne interattive; informarsi sulle uniche certificazioni ufficiali (DELF/DALF) riconosciute internazionalmente ed effettuare una simulazione d’esame (per le scuole); seguire le visite guidate del Quattrocentesco Palazzo Lenzi, sede dell’Institut, col teatrino del seicento e la biblioteca di francesistica (60 mila volumi e oltre 1500 dvd). Assaggiare il cinema francese con i film  Les mains en lir di Romain Goupil (ore 11), Samia di Philippe Faucon (ore 16) e Romain de Gare di Claude Lelouch (ore 18); tentare il quiz di cultura francese per vincere un corso a Parigi (Scuola Accord) ed uno all’Institut francais.

AL BRITISH INSTITUTE. Al British la giornata delle lingue si apre con la conferenza “Language (and languages) in Europe”, nella quale Nicky Owtram  illustrerà come le diversità linguistiche e culturali sono fondamentali per la comunicazione accademica nel contesto europeo (The Harold Acton Library, Lungarno Guicciardini 9 dalle 18.00 alle 20.00).  L’iniziativa è aperta a tutti ed è gratuita. Posti a numero limitato. Il giorno 26 settembre si può inoltre fare gratuitamente una visita guidata della nostra bellissima e storica Biblioteca Harold Acton dalle ore 10.30 alle 18.00. In questa occasione la biblioteca offre uno sconto speciale del 15% sulle quote d’iscrizione. Inoltre il nostro centro linguistico in Piazza Strozzi sarà aperto dalle 10.00 alle 20.00 per chi volesse valutare gratuitamente il proprio livello d’inglese tramite un test scritto e anche un colloquio con uno dei nostri professori per trovare il percorso più adatto agli esigenze linguistiche. Il British Institute è il centro autorizzato dell’Università di Cambridge con più di 3000 iscritti all’anno per i loro esami.

AL CENTRO DE LENGUA ESPAGNOLA. Al centro de lengua espanola invece appuntamento dalle 15 alle 18 con brevi lezioni e valutazioni del proprio livello di spagnolo. Alle 18 sarà la volta del gioco “A que no sabe!” mentre alle 19:30 Larven Teatro presenta Historias con duende, le vite appassionanti di tre personaggi della storia e cultura spagnola: Juana la Loca, Francisco de Goya e Federico García Lorca. Tre personaggi carismatici che vissero le loro passioni fino in fondo lasciandosi trascinare dal proprio “Duende”. Con questo spettacolo vogliamo portare la lingua e la letteratura attraverso il linguaggio diretto offerto dal teatro e l’appassionante mistero di storie abitate dal “Duende”.

Ultime notizie

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)

Quante persone possono partecipare ai funerali: il Dpcm Covid e le regole

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe secondo il Dpcm