sabato, 11 Luglio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Fumò in classe, pagherà 8mila...

Fumò in classe, pagherà 8mila euro

E' quanto ha stabilito la Corte dei Conti per "danno all'immagine". Alberto Burchelli, docente del "Marco Polo", era finito su YouTube mentre fumava in classe, quella che all'inizio era stata additata come una canna. Ora, il prof dovrà sborsare 8mila euro.

-

Una sigaretta molto cara, dunque, quella fumata in classe dal professor Burchelli a marzo scorso. Il prof (suo malgrado) più famoso di Firenze dovrà infatti sborsare una cifra di ottomila euro per “danno all’immagine”: lo ha stabilito la Corte dei Conti.

L’episodio era avvenuto all’Istituto tecnico per il turismo “Marco Polo”, dove Burchelli insegna educazione fisica: il prof era stato ripreso mentre fumava in classe quella che all’inizio era stata additata come una canna (nel video era stata chiamata così), e poi il filmato era stato messo su YouTube.

Burchielli, dopo che l’episodio era diventato pubblico, era stato sospeso: poi era rientrato a scuola. Ora la “multa” da 8mila euro.

 

 

Ultime notizie

Guida 2020 ai locali estivi di Firenze, per drink e musica all’aperto

Sono meno, ma sono aperti: ecco i bar e gli spazi open air per trascorrere l'estate 2020 tra musica, buon cibo e divertimento (in sicurezza). Dal lungarno fino al centro passando dalla periferia

Stato di emergenza, arriva la proroga: cosa comporta

Ci sarà la (scontata) proroga dello stato di emergenza: quando finisce e cosa comporta? Ecco cosa prevede la legge

Treno gratis per chi ha 18 anni: in Toscana il “regalo” di agosto

Come funziona l'iniziativa per chi compie la maggiore età. Un mese di spostamenti gratis sui convogli regionali, ma attenzione, va richiesta una card

F1, GP Mugello: biglietti per il pubblico o Formula 1 a porte chiuse?

Per la prima volta il circus sbarca sul circuito toscano e festeggia le mille gare della Ferrari, la padrona di casa