giovedì, 20 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaI funerali di Dalida Angelini,...

I funerali di Dalida Angelini, prima donna alla guida della Cgil Toscana

L'ultimo saluto a Dalida Angelini. Messaggi di cordoglio da più parti, dal mondo sindacale alla società civile

-

- Pubblicità -

Cordoglio per la morte di Dalida Angelini, scomparsa all’età di 64 anni a seguito di una malattia: è stata la prima donna a ricoprire la carica di segretaria generale della Cgil Toscana. Messaggi sono arrivati da più parti, dal mondo sindacale come da quello economico e politico, fino alla società civile. La camera ardente e i funerali per dare l’ultimo saluto a Dalida Angelini si svolgeranno in provincia di Lucca.

La camera ardente e i funerali di Dalida Angelini

La camera ardente è aperta oggi, 9 ottobre 2023, dalle ore 10 alle 19, presso la Camera del lavoro di Lucca in viale Luporini, mentre i funerali si terranno martedì alle ore 10 alla chiesa di Sant’Antonio Abate a Ripa, frazione di Serravezza (Lucca), dove Dalida Angelini abitava.

- Pubblicità -

Siamo straziati dal dolore, perdiamo un’amica, una compagna speciale, una donna che ha dedicato al sindacato la sua vita, sempre dalla parte di lavoratori e lavoratrici, sempre a difesa dei diritti delle donne”, ha commentato Rossano Rossi, segretario generale della Cgil Toscana, a nome di tutta l’organizzazione. “La Toscana perde una grande dirigente, generosa e infaticabile, io un’amica ineguagliabile”, ha scritto il segretario generale dello Spi Cgil Toscana Alessio Gramolati.

Cordoglio è arrivato anche dal presidente del Consiglio regionale della Toscana Antonio Mazzeo e da quello della Regione Eugenio Giani. “Con Dalida se ne va un esempio di integrità, di impegno e passione, che ha trascinato tutti noi – ha detto il governatore -. Sconvolto e profondamente addolorato, mi stringo ai suoi familiari e ai suoi cari ed esprimo le condoglianze di tutta la giunta”.

- Pubblicità -

La biografia

Nata il 28 novembre 1958 a Lucca, Dalida Angelini ha iniziato il suo impegno sindacale nella Cgil di Viareggio nel 1981, passando poi all’Ufficio vertenze confederale e poi a quello della Filcams, categoria di cui diventò segretaria comprensoriale in Versilia. Dopo l’esperienza come segretario generale di Filcea, Filtea e Flai, a inizio degli anni Novanta è stata la prima donna ad entrare nella segreteria confederale della Cgil di Lucca.

Il suo percorso è poi passato dalla Filcams, di cui è stata segretaria generale in Versilia, in provincia di Lucca e a livello regionale. Dal 2010 Dalida Angelina è poi entrata nella segreteria regionale della Cgil Toscana, occupandosi inizialmente di politiche sociosanitarie, e in seguito ha ricevuto le deleghe sull’organizzazione. Dal 2015 al 2023 è stata segretaria generale della Cgil Toscana, prima donna ad occupare la carica.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -