martedì, 21 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaGineva Di Marco, un concerto...

Gineva Di Marco, un concerto per Natale

Le canzoni della tradizione ma anche alcuni inediti, pezzi mistici, canti liturgici. Sarà una scaletta molto particolare e molto ‘lavorata’ quella del concerto di Ginevra Di Marco ‘Canti, richiami d’amore’ che si terrà il 27 dicembre alle 21 nella Chiesa di S. Michele e Gaetano, in piazza Antinori.

-

Scaletta di inediti e atmosfere mistiche nel concerto natalizio di Ginevra Di Marco. L’evento è gratuito ed è organizzato dalle associazioni Music Pool e No Music insieme al Quartiere 1. Fra le canzoni che la Di Marco canterà domenica ci sarà “L’ombra della luce”, “Brace”, alcune tratte da “Sacro Sud” di Enzo Avitabile e altri pezzi ancora sconosciuti.

“Siamo contenti – ha detto il presidente del quartiere 1 Stefano Marmugi- di investire in cultura e il concerto di Ginevra Di Marco è una grande occasione per la città”. Insieme a Marmugi, stamani, a presentare l’evento, c’era Francesco Magnelli, il tastierista che accompagna la cantante. “Abbiamo preparato – ha spiegato Magnelli- una scaletta nuova in cui abbiamo inserito anche canzoni del periodo in cui si suonava nei C.S.I e poi molte atmosfera mistica e intensa adatta al clima natalizio”

La Di Marco sarà accompagnata anche da Andrea Salvadori (chitarre, tzoras e armonium). Canti, richiami d’amore è un connubio di canti liturgici, sacri e contadini che si sposano alle ballate e ai canti della storia musicale di Ginevra Di Marco (C.S.I) tratti dallo spettacolo Stazioni Lunari. Si tratta di un vero e proprio excursus tra preghiere, canti questua e natalizi delle varie regioni d’Italia e del mondo provenienti dalle tradizione popolare che si intrecciano con composizioni musicali di memoria più recenti di tipo laico ma forti di tensione evocativa e morale.

Ultime notizie