giovedì, 28 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Graffiti, caso verso la chiusura

Graffiti, caso verso la chiusura

"La solidarietà della città di Gifu mi porta a dire: non parliamone più". Lo ha detto l'assessore alle relazioni internazionali Eugenio Giani sul caso dei graffiti in Duomo, dopo aver incontrato, a Palazzo Vecchio, il capo dell'ufficio esteri del Comune di Gifu, Masako Kano.

-

“Ringrazio per la sensibilità – ha detto l’assessore Giani – e per le lettere di scuse a seguito dell’episodio dei graffiti al Duomo che ha visto protagonisti studenti della Gifu University Women. La città di Gifu, con la quale Firenze è legata da un patto di amicizia sottoscritto da 30 anni, non è assolutamente responsabile del fatto ed è importante che abbia deciso di organizzare una visita di una delegazione di Gifu a Firenze”.

Nella prossima settimana, infatti, una delegazione formata dal rettore della Gifu University Women, due insegnanti e una ragazza protagonista dell’episodio, saranno a Firenze. “Un atto – ha sottolineato l’assessore Giani – che si somma alle scuse ufficiali e che rappresenta il modo migliore per chiudere la vicenda e per non scalfire un immagine negativa che Gifu non merita”.

Al termine dell’incontro il tradizionale scambio di doni: un giglio d’argento e un libro sulla storia di Firenze per la signora Kano che ha contraccambiato l’assessore Giani con un ventaglio.

Ultime notizie

Crisi di governo, il calendario delle consultazioni di oggi

Al via le consultazioni tra le forze politiche e il Presidente della Repubblica per risolvere la crisi di governo: il calendario di oggi

Contagi in Toscana: oggi (28 gennaio) casi di Covid sopra quota 600

Per la prima volta dopo 3 settimane i contagi in Toscana salgono sopra quota 600: i dati di oggi (28 gennaio) del bollettino Covid della Regione

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quando arriva in Gazzetta Ufficiale

La crisi di governo fa slittare l'approvazione e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Quando esce il testo del decreto ristori 5. Le misure previste: dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (28 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi (28 gennaio) nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni zona e i territori che si candidano per il cambio di colore