sabato, 23 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Grave incidente sulla festa

Grave incidente sulla festa

-

Mentre la gioiosa carovana viola saliva all’ombra del David per festeggiare la conquista della Champions al fischio del 90° a Torino, in zona piazzale Michelangelo, quando già erano partite le sbandierate e le trombette e molti tifosi erano ancora in auto in coda per salire, su di loro piombava, a folle velocità, proveniente dalla direzione opposta, una Mercedes nera che scendendo la mezza curva dopo il campeggio invadeva la corsia opposta e colpiva in una carambola pazzesca: una Panda, una Smart ed una Opel.

Molti feriti, di cui alcuni gravi, nelle auto coinvolte, a bordo delle quali erano anche una donna incinta e un bambino. Impressionante lo spettacolo che si è parato davanti a soccorittori e ai cronisti passati, in pochi tragici secondi, dalla cronaca sportiva a quella nera.

Una smart di viola infiocchettata e imbandierata accartocciata fra gli alberi del Viale Poggi era il tragico simbolo dell’incidente insieme alle facce trasparenti di chi era uscito illeso dal sinistro e a quelle insaguinate dei feriti più gravi. Immagini che contrastavano con la faccia inebetita dell’illeso pilota della Mercedes, che pare abbia anche tentato la fuga a piedi. Certo è che qualcuno, forse positivo al test dell’alcol, ha rovinato un gioiso pomeriggio viola.

 

 

Ultime notizie

Toscana, zona gialla fino a quando. Fascia bianca ancora lontana

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: le regole. Intanto la regione "sogna" la zona bianca

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (22 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Che zona è sabato e domenica: gialla, arancione o rossa

La mappa colorata d'Italia per il fine settimana: che zona è nelle diverse regioni sabato 23 e domenica 24 gennaio e cosa si può fare

Quanti contagiati oggi in Italia: oltre 13.000 casi e 472 morti

I dati del 20 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?