domenica, 20 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica I bimbi contro le sigarette

I bimbi contro le sigarette

Il fumo? Non ci sto. Parte dai bambini la lotta contro il tabagismo per una cultura di attenzione verso la propria salute e quella degli altri, grandi e piccoli. Per questo domani a partire dalle ore 10 all’Ospedale Pediatrico Meyer sia i bambini ricoverati, sia i bambini della scuola dell’Impruneta, si metteranno al “lavoro” per conoscere il problema

-

Un’iniziativa di promozione della salute a partire dai bambini, è quella organizzata dalla Fondazione Meyer e dall’Ospedale Pediatrico che domani animerà la ludoteca. Alle 10 infatti al Meyer arriverà una classe della scuola elementare dell’Impruneta con la scrittice per l’infanzia, Anna Sarfatti. Alle 10,15 avverrà il benvenuto da parte dei vertici della Fondazione Meyer e dell’Amministrazione comunale dell’Impruneta. E poco dopo i bambini ascolteranno le parole del dottor Enrico Lombardi, responsabile del Progetto Ospedale senza Fumo nonchè pneumologo pediatrico che spiegherà loro i danni causati dal fumo di sigaretta e i problemi del fumo non solo attivo, ma passivo.

Dopodiché sarà la volta dei bambini e dei loro slogan. Ognuno leggerà i pensieri preparati in classe. Parole che saranno deposte sugli orci di terracotta messi a disposizione della Fornaci di Impruneta per arredare il parco del Meyer e i punti all’aperto.

Poi per suggellare il rapporto che da sempre il Meyer ha con il territorio in cui affondano le sue radici, la tradizione imprunetina delle terracotte e delle ceramiche diventerà il fulcro del Laboratorio che alle 10,45 si aprirà nella Ludoteca. In collaborazione con il Museo della Preistoria dell’Università di Firenze, i bambini ricoverati e gli amici della classe elementare, costruiranno per poi cuocere piccoli manufatti. Una mattinata per riflettere, dialogare e creare, a misura e per la tutela della salute di ogni bambino.

Ma c’è di più. Nel pomeriggio prenderà il via Fiabe e Cioccolata promossa dall’Unità Salute Mentale Infanzia e Adolescenza dell’USL 4 di Prato, in collaborazione con l’Associazione Il Geranio ed il Consorzio Pasticceri Pratesi, approda alla Biblioteca e Ludoteca del Meyer, con un ricco programma per grandi e piccini.

L’incontro si aprirà alle 15,30 con la scrittrice e illustratrice pratese Silvia Baroncelli che, accompagnata dal violinista Lando Cianchi, presenterà a tutti i bimbi ricoverati il libro “Il sapore del gommo”. Alle 16,30 seguirà la merenda a base di cioccolata con i dolci prodotti dal Consorzio Pasticceri Pratesi, mentre alle 17 si terrà l’inaugurazione dei disegni donati all’ospedale Meyer dal dottor Marco Armellini, realizzati dagli allievi della scuola elementare di Terrigoli di Vernio in provincia di Prato, dove hanno insegnato per anni i suoi genitori Maria Teresa e Carlo Armellini. Questi coloratissimi disegni, che rappresentano trent’anni di storie, avventure e amicizie sono stati collocati nel reparto del pronto soccorso dell’ospedale Meyer per allietare tutti i pazienti.


Ultime notizie

Elezioni regionali Toscana 2020, affluenza alta: alle ore 12 è del 14,67%

I dati sull'affluenza alle urne alle ore 12 del 20 settembre per le elezioni regionali 2020 della Toscana: aggiornamenti alle ore 19 e 23

Fiorentina-Torino, le immagini della gara

Biraghi, Castrovilli e Chiesa i migliori in campo

Referendum 2020: affluenza al 12,25% alle ore 12

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid