sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica ''I calendari dei Maya... e...

”I calendari dei Maya… e la fine del mondo”: una conferenza a Firenze

L'appuntamento è questa sera con l'iniziativa organizzata dalla Società Astronomica Fiorentina. L'ingresso alla conferenza è gratuito e aperto a tutti.

-

”I calendari dei Maya… e la fine del mondo”: se ne parla questa sera a Firenze.

LA CONFERENZA. Si terrà infatti oggi alle 21.15, nell’Aula di astronomia “Francesco Marsili” presso la  Scuola Media E. Barsanti, in via Lunga 94 a Firenze, una conferenza su questo tema. A organizzarla è la Società Astronomica Fiorentina, nell’ambito delle serate divulgative pubbliche.

I MAYA. “I Maya – spiegano gli organizzatori della conferenza – tenevano conto dei giorni in modo paranoico, la vita era scandita da cicli e numeri dei cicli, occorreva non sbagliare neanche un giorno per essere allineati con i movimenti cosmici. A tal fine si erano specializzati nell’osservazione del cielo tentando di decifrare i vari cicli astronomici trasformandoli in tanti calendari combinatori con grande abilità  tecnica matematica. Questa civiltà non ha messo a punto un unico calendario ma ne ha elaborati moltissimi ed alcuni incastrati uno dentro l’altro. Il ciclo più grande termina il 21 dicembre 2012…. e in molti vedono in questa conclusione la fine dell’Umanità”. E’ dunque di questo che si parlerà stasera, con la “fatidica” data del 21 dicembre che si avvicina sempre più.

INFORMAZIONI. Relatore sarà Leonardo Malentacchi. L’ingresso è libero e gratuito, la prenotazione non obbligatoria. Per informazioni è possibile visirare il sito http://astrosaf.altervista.org/wordpress/.

Leggi anche: Un mese alla fine del mondo? Internet e i Maya ”a confronto”

Ultime notizie

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive