sabato, 23 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica ''I Mesi della Vista'', tante...

”I Mesi della Vista”, tante visite a Firenze

La campagna per la prevenzione, promossa dalla Commissione per la Difesa della Vista con il patrocinio del Ministero della Salute e del Comune, ha riscontrato un grande successo tra i cittadini fiorentini.

-

Oculisti e ottici si sono messi a disposizione della cittadinanza a bordo di un camper, attrezzato per l’occasione, per effettuare screening gratuiti in piazza Santa Croce. Le persone visitate sono state più di 270 e dai risultati è emerso che il 70% di loro ha bisogno di una correzione, mentre al restante 30% è stato consigliato di sottoporsi ad un’ulteriore visita oculistica.

MESI DELLA VISTA. Per la quarta tappa della campagna, che si è svolta in Piazza Santa Croce, è stato registrato un grande apprezzamento da parte delle 270 (ed oltre) persone che si sono fatte visitare. Dopo un’anamnesi per valutare la presenza di vizi di refrazione o di patologie oculari in famiglia, gli oculisti hanno effettuato un’analisi del tono e del fondo oculare e gli ottici hanno eseguito l’esame della refrazione e il Test di Amsler per determinare l’efficienza visiva, suggerire soluzioni e stabilire la presenza dei sintomi di una degenerazione maculare. Il paziente più giovane di ieri è stato un bambino di 6 anni, mentre il più anziano ne aveva 83. Fra coloro che ieri hanno preso parte all’iniziativa, l’età media si aggira intorno ai 56 anni. Pochi sono risultati gli utilizzatori di lenti a contatto, solo 12 rispetto a 202 portatori di occhiali. Per quanto riguarda i difetti visivi, spicca l’alta percentuale di astigmatici, superiore all’80%, mentre colpisce negativamente il dato di chi acquista premontati presso le bancarelle, pari al 33% di chi ne fa uso. Un altro dato preoccupante riguarda proprio la prevenzione: 1 italiano su 5, emerge, non si preoccupa minimamente della propria vista e bel il 60% non si è mai sottoposto a una visita oculistica negli ultimi 3 anni.

COMMISSIONE DIFESA VISTA. La Commissione Difesa Vista, per l’appunto, si è posta un obiettivo: quello di promuovere la cultura della prevenzione e, per farlo, mette in atto azioni mirate sul territorio come questa, avvalendosi della collaborazione di tutti i migliori professionisti della visione, sia tra gli ottici che tra gli oculisti. L’iniziativa “I Mesi della Vista” coinvolgerà in tutto 10 città; prima di Firenze è stato il turno di Milano, Padova e Torino, mentre nella prossime settimane il camper si sposterà a Bologna, Genova, Parma, Roma, Venezia e Ferrara.

Ultime notizie

Toscana, zona gialla fino a quando. Fascia bianca ancora lontana

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: le regole. Intanto la regione "sogna" la zona bianca

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (22 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Che zona è sabato e domenica: gialla, arancione o rossa

La mappa colorata d'Italia per il fine settimana: che zona è nelle diverse regioni sabato 23 e domenica 24 gennaio e cosa si può fare

Quanti contagiati oggi in Italia: oltre 13.000 casi e 472 morti

I dati del 20 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?