mercoledì, 27 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Il 2009 con "La stanza...

Il 2009 con “La stanza accanto”

Un calendario per ricordare i giovani morti in incidenti stradali. Si chiama "La stanza accanto" il calendario realizzato da un gruppo, in prevalenza di mamme, che è stato presentato stamani assieme all'assessore alla sicurezza Graziano Cioni.

-

Ogni mese contiene una poesia dedicata ad uno dei ragazzi. “Il calendario è nato come manifestazione visibile e creativa dell’affetto che ormai da un paio di anni lega queste persone, che si trovano al cimitero delle Porte Sante – hanno spiegato le mamme che fanno parte del gruppo -. Ci siamo ritrovate insieme, ognuna nel nostro dolore nella ragionevole convinzione che solo coloro che hanno subito questa tragedia è in grado di comprendere e affrontare un dolore altrimenti inimmaginabile”.

“Per ogni figlio non c’è una commemorazione, piuttosto vi è un’evocazione molto libera e suggestiva, mediante alcune immagini generalmente di dettagli naturalistici e alcuni componimenti poetici di mani diverse”. “Il calendario da voi realizzato – ha sottolineato l’assessore alla sicurezza Graziano Cioni – è quindi un messaggio di amore, di speranza e futuro: è il segno che i nostri cimiteri, nonostante siano luoghi di dolore, continuano ad essere luoghi di aggregazione e di crescita umana e sociale”.

“E’ importante quindi – ha concluso l’assessore Cioni – sostenere questo gruppo, perché assieme possiate condividere il proprio dolore e, nel contempo, possiate pensare anche ad aiutare gli altri, a rendervi utili verso chi ha più bisogno; noi saremo qui a sostenere tutte le vostre future iniziative in favore del prossimo”.

Ultime notizie

Il piano Rinasce Firenze per riportare i residenti in centro

Divieto ai bus turistici, censimento delle false residenze, controllo degli accessi: cosa prevede il piano Rinasce Firenze

3 musei civici di Firenze aperti dopo il lockdown

Palazzo Vecchio, Museo Bardini e Museo Novecento spalancano di nuovo le porte ma con orari ridotti e regole anti-Covid, come la prenotazione obbligatoria online

Tramvia, Firenze studia come portarla fino al Duomo (o quasi)

Il sindaco Nardella annuncia: i tecnici stanno elaborando un progetto per far arrivare Sirio vicino a Santa Maria del Fiore

Nardella: “La prima tappa del Tour de France sull’Appennino” tra Firenze e Bologna

"Ho chiesto al presidente Bonaccini di organizzare la prima tappa del Tour de France sull'Appennino": ecco la proposta del sindaco Nardella