domenica, 4 Dicembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaIl Mercato immobiliare: la situazione...

Il Mercato immobiliare: la situazione di oggi

-

- Pubblicità -

Il mercato immobiliare italiano inizia finalmente a tirare un sospiro di sollievo, il settore risulta essere infatti in forte crescita già dai dati riguardanti il primo trimestre del 2022: Milano, la città in vetta con il più alto tasso di crescita, sta decisamente tornando alla ribalta come capitale anche del settore immobiliare.   

Una netta e forte ripresa del mercato immobiliare italiano sta ormai caratterizzando tutto il 2022, e sembrano più chiare all’orizzonte quelle rosee previsioni attese anche per i prossimi anni, tutto ciò fa decisamente ben sperare sia chi ha intenzione di vendere un immobile, sia chi ha deciso di investire in un mercato immobiliare che si prevede in inarrestabile e fortissima ascesa, complici anche un calo generale dei prezzi di questi ultimi anni e le passate e diverse manovre da parte della Banca Centrale Europea, atte a tenere, per quanto possibile, i tassi dei mutui bassi.

- Pubblicità -

L’andamento del mercato immobiliare italiano nel 2022 ha pertanto già ampiamente soddisfatto le aspettative di molti, sia degli esperti del settore, sia di chi si sta affacciando solo ora al mercato immobiliare come acquirente, o come privato venditore, spingendo così molte più persone ad interessarsi al mercato del mattone, attraverso la valutazione di diverse situazioni abitative e una ritrovata attenzione anche nei confronti delle grandi città come Milano, Torino e Roma. Questo è ciò che si evince anche dal confronto con leader del settore immobiliare come Italy Sotheby’s International Realty, in contatto ormai da anni con alcuni dei più prestigiosi venditori e compratori in tutto il mondo e conoscitori d’elezione del nostro territorio nazionale. I servizi di Italy Sotheby’s International Realty, grazie ai 10 uffici e 2 show-room presenti in Italia, ricoprono infatti tutte le principali città e le località più esclusive del territorio, tra cui Milano, Roma, Firenze, Torino, Como, Arona, Verona, Lucca, Porto Cervo e Noto.

Come la pandemia ha influenzato le scelte immobiliari degli italiani

In questo particolare momento storico per il mondo intero, assistiamo a una generale e costante ripresa di tutti quei settori dell’economia che avevano subito un durissimo colpo e una brusca battuta di arresto durante gli ultimi due anni di pandemia. Gli stravolgimenti che ne sono poi derivati, hanno ovviamente interessato anche il settore immobiliare, partendo proprio dalle abitudini degli italiani in campo abitativo; è abbastanza ovvio, infatti, che i ripetuti lockdown che si sono succeduti a più riprese hanno fatto emergere nuovi bisogni e nuove necessità in materia immobiliare. Dal 2020 le dinamiche sono mutate nel profondo, le nuove e generalizzate tendenze del lavoro in smart working hanno significato, ad esempio, non soltanto l’aumento del tempo trascorso in casa, ma anche la necessità di avere spazi adeguati a lavorare comodamente dalla propria abitazione. Ecco allora che l’idea di possedere una casa confortevole e che possa rispondere a determinate esigenze specifiche, come ad esempio una metratura maggiore e uno spazio esterno da poter vivere nelle giornate di relax, è diventata prioritaria per molti italiani. Una maggiore necessità di trovare abitazioni più ampie ha quindi spostato l’attenzione degli acquirenti anche verso i centri minori, come ad esempio quelli più periferici appartenenti all’hinterland delle grandi città metropolitane.

- Pubblicità -

In questo periodo di assestamento, dal 2021 ad oggi, quindi, il mercato immobiliare ha dimostrato non soltanto una costante ripresa ma anche una maggiore attenzione e interesse, da parte degli acquirenti a soluzioni abitative più ampie sia nei maggiori centri abitati in periferia. Buonissime notizie anche per chi sta valutando la possibilità di vendere una casa, l’oramai certa ripresa del mercato e la conferma di questo trend positivo anche per i prossimi anni, apre infatti nuove possibilità per i futuri investimenti in campo immobiliare.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -