Al Mandela torna il Jesus Christ Superstar dei record, al Saschall arrivano i Modà e al Puccini è di scena la Banda Osiris. Tutto quello che c’è da fare questo weekend a Firenze e dintorni.

JESUS CHRIST SUPERSTAR. Domani sera al Mandela Forum torna lo spettacolo dei record firmato da Massimo Romeo Piparo. Non un musical, ma il musical. Arriva Jesus Christ Superstar, con un nuovo allestimento dotato di orchestra live e 35 artisti in scena. Posti numerati e in rapido esaurimento.

modCONCERTI. Sempre domani sera, sabato 22 gennaio, al Saschall sbarcano i Modà, gruppo portato sulla cresta dell’onda dal singolo “Sono già solo”, da 40 settimane al vertice delle classifiche, e l’ultimo “La notte”. Per informazioni: www.bitconcerti.it/cgi-bin/fi_pub_det_cal.cgi?id=608. Sul palco del Puccini, invece, sale questa sera la Banda Osiris, con lo spettacolo “Fuori Tempo”. Dopo 30 anni di onorato servizio, la Banda Osiris continua a mantenere la stessa creatività e freschezza dei primi tempi. Per maggiori informazioni: tel. 055 362067, email: [email protected]www.teatropuccini.it

CINEMA. Escono oggi nelle sale alcuni dei film più attesi della stagione. “Vallanzasca – Gli angeli del male”, il film ispirato alla vita del boss di mafia Renato Vallanzasca, che terrorizzò Milano negli anni ’70, esce oggi in sei sale (Adriano, Fulgor, Vis Pathè, Uci Cinemas, Marconi, Portico). Contestato, chiacchierato e in parte stroncato, il film è adesso a disposizione del giudizio più vero: quello del botteghino. Per chi invece vuole fare due risate ecco “Immaturi” Immaturi(Fulgor, Variety, Vis Pathè, Marconi, Uci Cinemas). La pellicola racconta lo strano caso di sei 38enni costretti a rifare l’esame di maturità (ma tutti comunque immaturi in ben altro modo). Con Ambra Angiolini e Raoul Bova. Per rimanere sul filo della risata c’è anche “Qualunquemente” (Fulgor, Variety, Adriano, Vis Pathè, Uci Cinemas, Principe). Antonio Albanese è Cetto La Qualunque, il candidato sindaco più volgare, disonesto, corrotto e fiero di esserlo che avete mai visto.

MOSTRE. Ultimo weekend con la mostra del Bronzino a Palazzo Strozzi, Bronzino. Pittore e poeta alla corte dei Medici. La mostra chiude domenica. Chiude i battenti anche la raccolta di scatti degli uomini che hanno fatto la storia, Ritratti del potere, volti e meccanismi dell’autorità a Firenze, sempre a Palazzo Strozzi. Da Castro a Tony Blair attraverso gli obiettivi più celebri del mondo.

FUORI PORTA. Sempre in tema mostre, da non perdere “Joan Mirò. I miti del Mediterraneo”, al Palazzo Blu di Pisa fino al 13 febbraio: 110 opere, tra sculture, disegni, litografie, dipinti e illustrazioni in cui, attraverso il potere della poesia e del mito, l’artista catalano comunica la complessità del reale.

frittelleSAGRE. Per chi invece preferisce il gusto alla vista, ecco due sagre da non mancare. A San Donato in collina, frazione di Rignano sull’Arno, è già tempo di frittelle (fino al 27 marzo). Sabato pomeriggio dalle ore 15 alle 19 e domenica tutto il giorno, dalle ore 8.30 alle 19, l’appuntamento è allo stand del Circolo SMS di San Donato in Collina (tel. 055 699250). A Migliana (Prato), invece, torna l’appuntamento con la sagra del neccio (domenica 23 e 30 gennaio), sorta di crepes a base di farina di castagne preparate sul fuoco del camino e riempite con ricotta e altre golosità. Per informazioni: email: [email protected], www.prolocomigliana.it.