giovedì, 21 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Il sindaco incontra Bondi

Il sindaco incontra Bondi

Si terrà a settembre, dopo la pausa estiva, il primo incontro del tavolo di lavoro congiunto su Firenze fra Comune e Ministero per i Beni culturali. La decisione è stata presa di comune accordo dal sindaco Leonardo Domenici e il ministro Sandro Bondi.

-

Dopo l’annuncio dell’istituzione del tavolo il 1° luglio scorso, l’incontro era stato fissato per giovedì 31 luglio.

Ma il giorno precedente, saputo che per sopraggiunti impegni il ministro non avrebbe potuto essere presente, Domenici si è sentito con lo stesso Bondi ed insieme hanno deciso di rinviare il tavolo a dopo la pausa estiva.

Il sindaco infatti ha ritenuto essenziale la presenza del ministro alla riunione di insediamento del tavolo, che dovrà affrontare temi molto importanti per la città di Firenze.

Notizia precedenteFrey viola fino al 2013
Notizia successivaOzono alto fino a domenica

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: oltre 13.000 casi e 524 morti

I dati del 20 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Pulizia strade a Firenze: multa sospesa anche a gennaio 2021

A Firenze anche nel 2021 prosegue la sospensione dell'obbligo: non è necessario spostare l'auto in occasione della pulizia strade di Alia

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quali sono le novità

Dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto: quando esce il testo del decreto ristori 5 il primo (e forse l'ultimo) provvedimento economico Covid del 2021

Toscana, zona gialla fino a quando: rischio arancione nel weekend?

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla: la conferma o meno del colore arriverà alle porte del weekend