Un’iniziativa mirata a premiare chi è riuscito ad integrarsi ed a realizzare i propri obiettivi, emergendo dal precariato e dalle condizioni di disagio, integrandosi nella città di Firenze.

In particolare, Drissa Domba è un autotrasportatore in proprio di 42 anni ed è stato segnalato dalla Confartigianato. Karina Celi è una designer e creatrice di gioielli preziosi ed è stata segnalata dal Vivaio di Imprese nato due anni fa nella struttura dell’Incubatore, per offrire, soprattutto alle donne, ai giovani ed agli stranieri, numerosi servizi per la creazione di attività imprenditoriali o di lavoro autonomo.

Il riconoscimento sarà conferito dall’assessore Riccardo Nencini, venerdì 2 maggio alle 15,30 nell’ambito della Mostra Internazionale dell’Artigianato alla Fortezza da Basso.

La cerimonia si svolgerà nella Palazzina Lorenese, presso la Corte delle Botteghe e vuole rappresentare anche un evento nell’ambito delle manifestazioni per la festa del 1° maggio.