lunedì, 20 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaIn 75 da Lampedusa a...

In 75 da Lampedusa a Firenze, costituita unità di crisi

Sono 75 i profughi in arrivo da Lampedusa nel territorio fiorentino questa sera. Tre le strutture adibite all’accoglienza nel Comune di Firenze, una a Sesto e una ad Empoli.

-

Sono 75 i profughi in arrivo da Lampedusa nel territorio fiorentino questa sera. Tre le strutture adibite all’accoglienza nel Comune di Firenze, una a Sesto e una ad Empoli.

I LUOGHI. L’annuncio ufficiale è arrivato questo pomeriggio in consiglio comunale, dove doveva essere presente l’assessore Stefania Saccardi, assente giustificata proprio perché impegnata nel gestire l’emergenza. “Si è appena costituita un’unità di crisi – dichiara il presidente del consiglio comunale Eugenio Giani – per coordinare le operazioni”. Tre le strutture individuate a Firenze: Villa Pieragnoli, struttura della Caritas a Settignano, alla Madonnina del Grappa di via delle Panche e all’Albergo popolare. Ognuna di esse accoglierà una decina di immigrati, mentre i restanti 35 saranno accolti a Empoli e Sesto Fiorentino.

RUMORS. Esclusa l’ipotesi inizialmente ventilata dell’Hotel Real, zona via Baracca, struttura di accoglienza attualmente al completo. Nessun accenno neanche all’idea di ospitare fino a un centinaio di persone nell’ex ospedale dei Fraticini, ipotesi verso la quale la stessa Saccardi si è detta fin da subito contraria.

Ultime notizie