venerdì, 25 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaIn bici, sui pattini o...

In bici, sui pattini o col passeggino, per una città a misura di donne

Presentato il programma di ''Donne e benessere - Women adn wellnes'': tante iniziative per festeggiare l'8 marzo a Firenze. Prevista anche una passeggiata a piedi, in bici, sui pattini o col passeggino, per un evento legato alla carta dei diritti dello sport per le donne.

-

“Donne e benessere – Women and wellness”: è questo il titolo dell’iniziativa promossa dall’assessore alle pari opportunità Elisabetta Cianfanelli, in collaborazione con la Commissione consiliare pari opportunità, Uisp e Lilt, per celebrare l’8 marzo, festa della donna.

SPORT E TEMPO LIBERO. “Quest’anno – spiega l’assessore Cianfanelli, che ha presentato le iniziative con la presidente della Commissione Pari opportunità Federica Giuliani, Andrea Cammelli della Uisp e Alessandro Piccardi per Canottieri Comunali e Lilt – abbiamo pensato di organizzare per l’8 marzo, con la collaborazione dell’Uisp e delle ‘Florence Dragon Lady’ della Lilt, una giornata dedicata allo sport, al tempo libero e al benessere delle donne e non solo. Correremo e vogheremo e l’auspicio è che questi momenti diventino sempre più motore per la scelta di un nuovo e diverso stile di vita e di cittadinanza. Ogni luogo, ogni comune, ogni paese o città sia segno di felicità e di bel vivere. Nella speranza che in tanti condividano con noi questo progetto e questa esperienza. Per questo invito i cittadini a partecipare a questa giornata”.

CASCINE. Il programma dell’8 marzo prevede alle 15 (ritrovo alla piscina Le Pavoniere alle Cascine) una passeggiata a piedi, in bici, sui pattini o col passeggino. L’evento è legato alla carta dei diritti dello sport per le donne che già nel 1950 proponeva il diritto a vivere in una città “a misura di cittadini” insieme al diritto alla salute e al benessere per tutti i “generi”, per tutte le età e per ogni condizione di vita. Il primo percorso (500 metri riservato ai bambini): piazzale delle Pavoniere, viale della Catena, piazzale Kennedy, inversione verso viale Lincoln, arrivo piscina le Pavoniere; il secondo percorso (2,5 km passeggiata): viale Lincoln (adiacente le Pavoniere), piazzale Kennedy, viale Washington, deviazione verso vialetto Ippodromo, viale del Galoppatoio, piazzale Kennedy, viale Lincoln (le Pavoniere); il terzo percorso (5 km corsa podisitica): viale Lincoln, piazzale Kennedy, viale Washington, piazzale dell’Indiano,viale interno del Galoppatoio, piazzale Kennedy, viale Lincoln, le Pavoniere.

CANOTTIERI E PALAZZO VECCHIO. Alle 15.30 alla Canottieri Firenze (Ponte Vecchio) le “Florence Dragon Lady” della Lilt, in collaborazione con la Canottieri Comunali, invitano tutti a vogare assieme alle donne dell’associazione in una regata su imbarcazioni con prua e poppa a forma di dragone. Alle 17 nel Salone de’ Dugento di Palazzo Vecchio, a cura della commissione pari opportunità, proiezione del documentario “Antico mestiere” di Lionetto Fabbri dedicato alle lavandaie di Grassina; alle 18 nel Salone dei Cinquecento l’assessore Cianfanelli premierà i gruppi sportivi partecipanti alla giornata. Alla cerimonia saranno presenti il calciatore della Fiorentina Gianluca Comotto e la console del Perù a Firenze Doris Elba Sotomayor Yalán.

Cori, cartelli e anche voglia di ridere. Migliaia di donne (e uomini) in piazza FOTO/VIDEOIl giorno che arrivò l’autista in gonnella

Ultime notizie