venerdì, 7 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaIn manette la banda dei...

In manette la banda dei ladri di autobus

Quattro cittadini serbi, un croato e due napoletani sono finiti in manette con l'accusa di furto di autobus. La banda era specializzata nel rubare bus turistici e aveva messo a punto quattro colpi nel giro di sei mesi tra Massa Carrara e Montecatini Terme.

-

 

Quattro cittadini serbi, un croato e due napoletani sono finiti in manette con l’accusa di furto di autobus. La banda era specializzata nel rubare bus turistici e aveva messo a punto quattro colpi nel giro di sei mesi tra Massa Carrara e Montecatini Terme.

LE INDAGINI. Le indagini, condotte dalla Stradale di Palmanova in collaborazione con la Scientifica di Firenze, sono cominciate la scorsa primavera, quando da un parcheggio di Montecatini Terme sparirono due pullman turistici nell’arco di un mese, uno immatricolato in Olanda e l’altro in Germania. Quest’ultimo venne recuperato poco dopo nei pressi del confine ungaro-serbo, già predisposto per essere riciclato sul territorio della Repubblica di Serbia. Gli accertamenti portarono a una prima ondata di arresti già all’inizio della scorsa estate, proprio a Montecatini. Mercoledì scorso il cerchio si è chiuso con la notifica di 7 mandati di cattura nei confronti dei membri dell’organizzazione serbo-partenopea.

I FURTI. La banda è accusata del furto di ben quattro autobus, avvenuti nel corso dei primi sei mesi del 2010 a Marina di Massa (MS) e a Montecatini Terme (PT). Gli arrestati sono tutti pregiudicati.

Ultime notizie