lunedì, 10 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaIn mutande nella vasca del...

In mutande nella vasca del Biancone. Show del “disturbatore” Paolini

Il “disturbatore televisivo” Gabriele Paolini è approdato sulle rive dell'Arno, o meglio direttamente nelle acque della fontana del Biancone. Abbandonate per un giorno le strade di Roma, dove è solito aggirarsi a caccia di inquadrature tv, Paolini si è spogliato e gettato nella fontana con tanto di megafono per dire no alla tessera del tifoso.

-

 

Non è rimasta immune neanche Firenze dalle incursioni del “disturbatore televisivo” Gabriele Paolini. Questa mattina Paolini si è gettato per protesta nella fontana del Nettuno, in piazza della Signoria.

LA PROTESTA. Paolini si è avvicinato al Biancone, si è spogliato completamente e, rimasto in mutande e megafono, è entrato nella vasca.

TESSERA DEL TIFOSO. Alla base del plateale gesto la critica alla tessera del tifoso, che entrerà in vigore ufficialmente con l’inizio del campionato di calcio. Lo show è durato alcuni minuti, poi sono intervenuti i vigili urbani.

Paolini è stato denunciato.

IL PRECEDENTE. Non è la prima volta che Paolini dà vita ad uno show del genere. Lo scorso febbraio, per protestare contro Lotito, il disturbatore aveva improvvisato uno spogliarello nella Fontana di Trevi, sulle orme di Anita Ekberg.

Ultime notizie