Un incendio, di probabile origine dolosa, ha portato, due giorni fa, alla morte di otto cani da caccia. Gli animali, in totale dieci, di cui solo due si sono salvati, vivevano in una baracca di legno, costruita dai proprietari, in un podere isolato in via Ponte Lungo.

I vigili del fuoco hanno impiegato circa due ore per domare le fiamme.

Continuano le indagini per scoprire quale sia stata la causa dell’incendio