giovedì, 29 Settembre 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaIndiziato per scippo, arrestato per...

Indiziato per scippo, arrestato per spaccio: sorpreso con 17 ovuli di eroina

Perquisito in quanto indiziato di aver compiuto un furto la scorsa primavera, è stato trovato con addosso 17 ovuli di eroina. Protagonista della vicenda un fiorentino pregiudicato di 45 anni. Denunciata anche la compagna.

-

Pubblicità

 

Perquisito in quanto indiziato di aver compiuto un furto la scorsa primavera, è stato trovato con addosso 17 ovuli di eroina. Protagonista della vicenda un fiorentino pregiudicato di 45 anni. Denunciata anche la compagna.

Pubblicità

CHI E’. L’uomo, un fiorentino di 45 anni, era già un volto noto alle forze dell’ordine a causa dei suoi precedenti di polizia. Il più recente risaliva proprio a quel marzo 2011, data dello scippo in questione, quando finì sul registro degli indagati per il reato di spaccio dopo essere stato sorpreso con 7 fialette di eroina.  Ricostruzioni video, accertamenti e un’attenta scrematura dei movimenti del sospetto, avevano convinto il Pm ad emettere un decreto di perquisizione domiciliare a suo carico.

EROINA. Così ieri mattina gli uomini della Sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile sono andati a fargli visita presso la sua abitazione in via Canova. L’indagato è stato bloccato mentre stava uscendo di casa. Un leggero rigonfiamento all’altezza della vita ha subito attirato l’attenzione degli agenti che gli hanno successivamente trovato addosso ben 17 ovuli di eroina (circa 5 grammi) occultati sotto l’elastico delle mutande. Il 45enne è finito a Sollicciano in attesa di giudizio per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Pubblicità

RICETTAZIONE. La perquisizione ha poi avuto seguito nell’appartamento dove l’arrestato conviveva con la compagna, oltre che sullo scooter in uso alla coppia. Il mezzo è risultato rubato nonostante vi fosse stata apposta sopra una targa pulita. La coppia (lei una fiorentina di 43 anni) è stata denunciata in concorso per ricettazione. Sono in corso ulteriori indagini per verificare le eventuali responsabilità del soggetto in merito allo scippo che la scorsa primavera aveva dato origine al procedimento penale a suo carico.

Pubblicità

Ultime notizie