In sei anni sono stati circa 700 gli anziani che hanno partecipato al progetto di “alfabetizzazione all’uso del computer”. L’età media è di 68 anni e il livello di istruzione medio alto, anche non manca chi ha solo la licenza elementare.

“L’obiettivo è contribuire al benessere fisico relazionale e sociale dei cittadini over 55 che non hanno avuto la possibilità di apprendere le conoscenze informatiche – ha spiegato il presidente Stefano Marmugi – Si può parlare anche di benessere come concetto di salute che non indica più solo uno stato di assenza di malattia ma indica anche il benessere psicologico sociale e ambientale di ogni persona”.

La palestra informatica offre corsi di livello base (24 ore), avanzato (12 lezioni da 2 ore) e neurofitness (8 lezione da 2 ore), ma anche seminari di fotografia, lettura di quotidiani online e sul portale Trio della Regione Toscana per la formazione online a distanza.

Per maggiori informazioni contattare Marzia Mordini al numero 335.6305611 o mandare un’email a [email protected].