lunedì, 17 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaInfrastrutture, i nodi irrisolti hanno...

Infrastrutture, i nodi irrisolti hanno i giorni contati: 60

Due mesi per sciogliere i nodi della mobilità dell'area fiorentina, dall'Alta velocità, all'aeroporto, alla terza corsia autostradale, fino al trasporto metropolitano del capoluogo toscano. E' l'impegno preso oggi dal presidente della Regione Claudio Martini, nel corso della conferenza di area metropolitana.

-

- Pubblicità -

Niente più che 60 giorni per risolvere le questioni infrastrutturali da tempo discusse e tuttora in sospeso.

Seduti attorno allo stesso tavolo con la Regione, oggi, vi erano i presidenti delle Province di Firenze, Prato e Pistoia, i sindaci delle tre città e il presidente del circondario Empolese Valdelsa.

- Pubblicità -

”Ci sono questioni – ha detto Martini – che non riguardano più il singolo comune o territorio ma incidono su aree vaste. Occorre lavorare in squadra e come Regione siamo disponibili ad utilizzare al meglio i mesi che ci separano dalla fine di legislatura, a marzo”.

La scadenza è dunque fissata a fine gennaio 2010, momento in cui saranno chiarite questioni fondamentali oggi ancora aperte e sarà fatto un bilancio sui progetti del Pasl, il Patto di sviluppo locale sottoscritto da tutti gli enti dell’area vasta.

- Pubblicità -

L’assessore alle Infrastrutture Riccardo Conti, nell’illustrare i piani per la mobilità e gli interventi in corso, ne ha approfittato per anticipare che nel 2015 in tutta la Toscana sarà ultimato il sistema delle terze corsie sull’autostrada.

”Quella dell’area metropolitana – ha commentato l’assessore alle riforme, Agostino Fragai – è una scelta strategica. E’ importante parlare una lingua comune, evitando dannosi salti all’indietro e ripiegamenti localistici. E solo ragionando e progettando interventi e servizi in una dimensione di questo tipo si possono migliorare la qualità di vita dei cittadini e la competitività del territorio”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -