martedì, 27 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Inno prima del Consiglio? Si...

Inno prima del Consiglio? Si può fare

L’inno nazionale potrebbe essere suonato prima delle sedute del consiglio comunale. Un primo passo importante è stato fatto stamani, quando in commissione affari istituzionale è stata approvata all’unanimità la mozione presentata dal consigliere Michele Pierguidi (Pd).

-

Inno nazionale prima del consiglio comunale, unanimità della commissione affari istituzionali. L’inno di Mameli, dunque, potrebbe essere suonato prima delle sedute del consiglio comunale.

Un primo passo importante è stato fatto stamani, quando in commissione affari istituzionale è stata approvata all’unanimità la mozione presentata dal consigliere Michele Pierguidi (Pd) in cui si chiede “al presidente del consiglio di emanare tutte le disposizioni affinché i due inni, italiano ed europeo, vengano suonati all’inizio di ogni seduta come già avviene in Regione e Provincia”.

“In questo momento – ha spiegato il presidente Valdo Spini – la deliberazione unanime su questa proposta assume un particolare significato. Sono certo che nella seduta di lunedì il consiglio approverà questo documento con lo stesso spirito. Siamo infatti convinti – ha aggiunto Spini – che quest’atto costituisca un contributo alla difesa dei valori della Repubblica e della Costituzione”.

Ultime notizie

Cinema chiusi per Covid, film già visto: “No al Dpcm, sì a misure locali”

Le piccole sale rischiano grosso dopo l'ennesima chiusura per l'emergenza Covid. Abbiamo sentito il presidente di Spazio Alfieri, una tra i cinema d'essai più conosciuti a Firenze

Quante persone possono partecipare ai funerali: regole del dpcm Covid

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus del 24 ottobre in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti e per cosa scatta il divieto

Quante persone al ristorante? Il numero massimo previsto dal nuovo Dpcm

Il nuovo Dpcm 24 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 4 persone, con una sola eccezione: cosa cambia con le nuove regole

Nuovo Dpcm ottobre 2020: il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Chiusura delle palestre, "coprifuoco" anticipato per bar e ristoranti, semi-lockdown senza blocco degli spostamenti tra regioni: cosa prevede il testo del nuovo Dpcm di ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale