venerdì, 19 Agosto 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaInnovazioni per il biologico toscano,...

Innovazioni per il biologico toscano, un convegno per presentare i risultati

L'11 settembre l'evento finale del progetto “Tecno innovazioni per la valorizzazione sostenibile del bio toscano – 4 Bio”, con l'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi e Sara Guidelli di Legacoop Toscana

-

Pubblicità

Le innovazioni per l’ortofrutta biologica toscana saranno al centro di un convegno in programma martedì 11 settembre a partire dalle 10.30 nella Sala Giglio dell’Educatorio del Fuligno, in via Faenza 48 a Firenze.

Si tratta del convegno finale del progetto “Tecno innovazioni per la valorizzazione sostenibile del bio toscano – 4 Bio”, finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito del PSR 2014-2020 e specificatamente del Pif (progetto integrato di filiera) 53/2015 il cui soggetto-promotore è la società Vivitoscano. Un progetto che ha avuto l’obiettivo di sviluppare interventi mirati per migliorare la sostenibilità dei processi produttivi, la qualità delle produzioni e le relazioni nell’ambito della filiera dell’ortofrutta biologica della Toscana.

Pubblicità

Il convegno sarà l’occasione per fare un quadro generale sul Pif e presentare i risultati del progetto “Tecno innovazioni per la valorizzazione sostenibile del bio toscano – 4 Bio” a cui hanno collaborato, nei due anni di attività, oltre al capofila due centri di ricerca, Uni.Pisa – C.i.R.A.A. e Crpv soc.coop., Terre dell’Etruria con la propria rete di tecnici sul territorio, e altre società esperte del settore: Apofruit Italia, AOP Gruppo VIVA, Ca’Nova, Winet, Agronica, Onit, Grafikamente.

Il progetto, inoltre, ha visto direttamente impegnate quattro aziende agricole di diverse province della regione, presso cui sono state effettuate le prove sperimentali con l’obiettivo di testare direttamente i risultati ottenuti. Al convegno, che sarà aperto da Sara Guidelli di Legacoop Toscana, parteciperà tra gli altri anche l'assessore regionale ad agricoltura e foreste Marco Remaschi.
 

Pubblicità

Ultime notizie