mercoledì, 20 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica La discarica diventa impianto fotovoltaico

La discarica diventa impianto fotovoltaico

Approvato il piano operativo per la riqualificazione dell'ex-discarica di Torri. Ospiterà un impianto fotovoltaico. Si provvederà alla messa in sicurezza del sito e sarà installato un impianto di 170 kw di potenza.

-

E’ stato approvato in questi giorni il progetto di riqualificazione dell’ex-discarica di rifiuti solidi urbani di Torri, in località Poggio Farneto, progetto inserito nel Piano Provinciale relativo alla bonifica dei siti inquinati.

IL PIANO OPERATIVO. Il piano operativo prevede la messa in sicurezza permanente dell’area, attraverso interventi di risagomatura, riprofilatura e impermeabilizzazione dei versanti e copertura finale dell’area di discarica. Inoltre sarà installato un impianto fotovoltaico su una superficie di 3500m2 e 170kw di potenza, a servizio degli edifici e degli impianti pubblici nella frazione di Carraia.

“Un altro esempio – sottolinea l’assessore all’ambiente Gaetano Zipoli – di come sia possibile riconvertire un problema in una risorsa”.

Il Comune di Calenzano, con questo progetto, ha preso parte al bando di finanziamento istituito dalla Regione Toscana per la riconversione di siti inquinati e aree industriali.

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: oltre 13.000 casi e 524 morti

I dati del 20 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Pulizia strade a Firenze: multa sospesa anche a gennaio 2021

A Firenze anche nel 2021 prosegue la sospensione dell'obbligo: non è necessario spostare l'auto in occasione della pulizia strade di Alia

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quali sono le novità

Dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto: quando esce il testo del decreto ristori 5 il primo (e forse l'ultimo) provvedimento economico Covid del 2021

Toscana, zona gialla fino a quando: rischio arancione nel weekend?

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla: la conferma o meno del colore arriverà alle porte del weekend