lunedì, 28 Novembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaLa porti una parodia a...

La porti una parodia a Roma

Sul web spopola il cinegiornale dell’era Renzi, parodia made in Florence con la voce di Hendel. Intanto dalla Toscana partiranno in 20mila per la manifestazione Cgil a Roma

-

- Pubblicità -

360 pullman, un treno speciale dalla stazione fiorentina di Santa Maria Novella, oltre 20mila toscani a Roma. Sono i numeri di chi si sposterà sabato 25 ottobre dalla Toscana in direzione della Capitale per la manifestazione indetta dalla Cgil indifesa dell’articolo 18.

Ma da Firenze arriva qualcosa in più, anche una video-parodia che sul web, negli ultimi giorni, è diventato un fenomeno virale. Si tratta del primo cinegiornale dell’era Renzi, un video satirico sulla falsa riga dei notiziari che venivano proiettati nei cinema durante l’epoca fascista.

- Pubblicità -

La parodia, commissionata dalla Cgil in vista della mobilitazione nazionale in piazza San Giovanni a Roma, è stata realizzata da una casa di produzione fiorentina (Vertigo) e vanta una voce narrante altrettanto fiorentina: quella del comico Paolo Hendel, che si è prestato per questo progetto scrivendo i testi insieme a Marco Vicari.

Il Jobs Act in satira

Quasi quattro minuti in cui, tra battute e stilettate, vengono spiegate in modo satirico le riforme contenute del Jobs Act. E così della famosa frase di Steve Job “Siate affamati siate folli”, rimane soltanto un messaggio indirizzato ai giovani “Siate affamati”, mentre nel museo archeologico di Bolzano sembra essere conservato l’ultimo scheletro di un antico lavoratore a tempo indeterminato.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -