sabato, 8 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaLa Toscana avrà il suo...

La Toscana avrà il suo Green Day a novembre

Dopo la green economy, ecco il green day in salsa toscana. Si svolgerà a fine novembre la giornata dedicata a illustrare i progetti che la Regione ha messo in campo per abbattere i gas serra e per lo sviluppo di un'economia sostenibile.

-

La “giornata verde” è stata presentata oggi dal presidente della Regione Claudio Martini, intervenuto a Bruxelles durante la riunione plenaria del Comitato delle Regioni d’Europa, nella sessione dedicata a “Risposte regionali e locali e ai cambiamenti climatici”.

“Le Regioni possono svolgere un ruolo fondamentale nel combattere i cambiamenti climatici – ha detto Martini, illustrando la via toscana al vertice ambientale che si terrà a Copenaghen dal 7 al 18 dicembre – . Non possiamo fallire l’appuntamento con Copenaghen, rispetto al quale c’è grande aspettativa, ma occorre stare attenti e non illuderci troppo. Stiamo attraversando il momento economico più difficile e lo sbaglio più grosso sarebbe quello di chi dice che non è il tempo dell’ecologia e dell’ambiente, ma che potremo riparlarne quando avremmo riavviato la macchina economica. Io credo invece – ha aggiunto Martini – che la risposta alla crisi stia nell’economia verde. Altrimenti ai tre 20 (meno 20% di consumi ed emissioni, più 20% di energia da fonti rinnovabili) dell’Unione Europea, che la Toscana ha recepito in pieno, dovremo aggiungere un altro 20, cioè la consapevolezza che queste stesse cose potevamo farle 20 anni fa”.

Il presidente Martini ha concluso ricordando l’importanza della collaborazione tra le realtà locali che si stanno sviluppando nel mondo, portando l’esempio di America del sud, Asia e Africa, dove stanno nascendo unioni di Regioni impegnate a mettere in atto politiche di sviluppo sostenibile e per contrastare i cambiamenti climatici.

Ultime notizie